Cerca e trova immobili

SVIZZERAHerold, filiale di Emil Frey, ha tagliato posti di lavoro

30.12.20 - 14:39
Nel corso del 2020 sono andati persi circa un quarto dei 495 impieghi esistenti
Depositphotos (Kalcutta)
La società di noleggio auto Herold, filiale del gruppo Emil Frey che gestisce gli affari di Hertz in Svizzera, ha dovuto tagliare diversi posti di lavoro.
La società di noleggio auto Herold, filiale del gruppo Emil Frey che gestisce gli affari di Hertz in Svizzera, ha dovuto tagliare diversi posti di lavoro.
Fonte Ats
Herold, filiale di Emil Frey, ha tagliato posti di lavoro
Nel corso del 2020 sono andati persi circa un quarto dei 495 impieghi esistenti

ZURIGO - L'impatto del coronavirus sulle aziende elvetiche continua a farsi sentire. La società di noleggio auto Herold, filiale del gruppo Emil Frey che gestisce gli affari di Hertz in Svizzera, ha dovuto tagliare diversi posti di lavoro.

«Fortemente legato all'industria del turismo, il settore del noleggio auto paga direttamente le conseguenze della pandemia», ha dichiarato Emil Frey all'agenzia AWP, confermando informazioni pubblicate da "Inside Paradeplatz".

Nel corso del 2020 Herold ha tagliato circa un quarto dei 495 impieghi esistenti. Si è trattato di licenziamenti e pensionamenti, ma alcuni dipendenti hanno lasciato spontaneamente l'azienda. Dei 115 posti persi, circa 37 sono legati a fluttuazioni naturali, 15 a posti a tempo pieno e il resto a studenti o personale con contratti a tempo determinato.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE