Immobili
Veicoli
Deposit
Regno Unito
16.08.2021 - 14:300

Cambiano le regole di quarantena per frenare la pingdemic

Basta un test PCR non obbligatorio, se si è stati a contatto con un positivo al Covid-19

LONDRA - Niente isolamento per i vaccinati che sono stati a contatto con persone risultate positive al Covid-19. Già in Scozia e Galles erano state applicate delle modifiche alle regole all'auto isolamento. Invece dei 10 giorni di quarantena, ora basta un test PCR negativo, ma non è obbligatorio.

Il cambio di rotta inglese, che vale anche per l’Irlanda del nord, è ben accolto dal settore del business. La carenza di personale causata dalla pingdemic, ovvero l’epidemia di notifiche ricevute per sottoporsi all’obbligo di quarantena, ha inferto un colpo a tutte quelle imprese che già soffrivano a causa della pandemia. Al suo apice a luglio, il numero di avvisi di auto isolamento inviati in Inghilterra e Galles in una settimana era poco meno di 700mila.

In un'intervista alla Bbc Radio 4 Tom Russell della Tmd Friction, azienda leader nella tecnologia di attrito del freno, ha dichiarato che in un colpo solo il 15% dello staff della Tmd in Gran Bretagna era stato sottoposto a quarantena dopo aver ricevuto una notifica dall’App di tracciamento Covid. Il 40% di questi faceva parte del team di manutenzione, e questo blocco ha generato tutta una serie di ritardi nella riparazione delle macchine.

Russell ha aggiunto che la pingdemic «ha generato molto stress e angoscia nelle persone che venivano a lavorare, ma anche in tutte quelle costrette a rimanere a casa per ragioni che non riuscivano a capire particolarmente”.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-22 21:38:04 | 91.208.130.89