Cerca e trova immobili

ITALIABlitz di Ultima generazione: traffico in tilt a Milano

13.11.23 - 10:49
La protesta è iniziata intorno alle 8:40 quando sei manifestanti hanno srotolato striscioni con la scritta Fondo Riparazione.
Ultima Generazione
Fonte ATS ANS
Blitz di Ultima generazione: traffico in tilt a Milano
La protesta è iniziata intorno alle 8:40 quando sei manifestanti hanno srotolato striscioni con la scritta Fondo Riparazione.

MILANO - Attivisti di Ultima Generazione hanno bloccato il traffico questa mattina in viale Lucania all'altezza di Piazzale Bologna a Milano. La protesta è iniziata intorno alle 8:40 quando sei manifestanti hanno bloccato il traffico srotolando striscioni con la scritta Fondo Riparazione.

Gli attivisti si sono seduti sulle strisce pedonali con uno striscione tra le mani e diversi automobilisti sono scesi dalle auto per parlare con loro, mentre tanti altri hanno preferito attaccarsi al clacson.

«Durante la protesta, - scrivono in una nota gli attivisti di Ultima Generazione - alcuni automobilisti hanno insultato e provato a rimuovere i manifestanti di loro iniziativa. Un cittadino in moto ha persino rischiato di schiacciare la gamba di un manifestante pur di forzare il blocco. Le forze dell'ordine sono arrivate sul luogo e hanno sgomberato la carreggiata».

«Gli eventi estremi causati dalla crisi climatica - ha dichiarato Alessandra nel corso della protesta - sono ovunque e sempre più frequenti: a Milano abbiamo visto il nubifragio di luglio che ha provocato la caduta di alberi che hanno fermato la città per settimane e distrutto numerose macchine, e sempre qui due settimane fa mezzo metro d'acqua ha bloccato tutta la zona Niguarda. Chiediamo al governo azioni concrete, subito».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Voilà 8 mesi fa su tio
Credo ci siano abbastanza prove che questo tipo di manifestazioni sono controproducenti e non servono a far cambiare idea agli irriducibili, servono solo a farli incavolare...

vulpus 8 mesi fa su tio
Dal titolo avevo capito che protestavano per le mancate riparazioni delle strade. Che ignurant..

Ala 8 mesi fa su tio
una ola per il motociclista!

PanDan 8 mesi fa su tio
non ho capito cosa cavolo vogliono!

s1 8 mesi fa su tio
mentecatti

Frankeat 8 mesi fa su tio
A Panama, qualche giorno fa, un automobilista ha sparato uccidendo due di questi attivisti. Era inevitabile che prima o poi ci sarebbe scappato il morto. Quando fai arrabbiare la massa, prima o poi ti trovi davanti il soggetto squilibrato.

s1 8 mesi fa su tio
Risposta a Frankeat
credo protestassero per qualcosa d'altro..tipo nazioni esportatrici di democrazia che depredano le risorse estrattive di rame del paese...

CHGordola 8 mesi fa su tio
Coloro che confondono il maltempo con il surriscaldamento globale sono degli ignoranti e propagandisti. Il surriscaldamento globale esiste? Assolutamente. Non è però rompendo le scatole alle persone normali e che lavorano che cambia qualcosa. Questi protestanti lo fanno in tutti gli USA ed Europa perché possono farlo, voglio vederli appiccicarsi sulle strade in Cina (il più grande inquinatore del mondo) o in Russia cosa succede. Sto dalla parte di chi li sposta con la forza, sempre cercando di far loro il meno male possibile, però quando ci vuole ci vuole.

pag 8 mesi fa su tio
Risposta a CHGordola
cioe' il problema nn e' il cambiamento climati, ma loro che protestano per portare all'attenzione di tutti il problema climatico? e poi gli ignoranti sono gli altri ? ahahahah

John Wayne 8 mesi fa su tio
Questi 4 anarchici male e lo sciopero dei treni (evidentemente c'è chi deve ancora smaltire il week e vuole fare vacanza), è il cas ino perfetto! Speriamo che i milanesi sappiano reagire...
NOTIZIE PIÙ LETTE