Cerca e trova immobili

NAGORNO-KARABAKHBaku lamenta la presenza di armamenti armeni, Erevan chiede aiuto all'Onu

22.09.23 - 07:47
Non se le sono mandate a dire i ministri degli Esteri delle due nazioni in conflitto alla riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu
keystone-sda.ch (RUSSIAN DEFENCE MINISTRY PRESS S)
Fonte Ats ans
Baku lamenta la presenza di armamenti armeni, Erevan chiede aiuto all'Onu
Non se le sono mandate a dire i ministri degli Esteri delle due nazioni in conflitto alla riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu

NEW YORK - Il ministro degli Esteri dell'Azerbaigian Jeyhun Bayramov, parlando alla riunione urgente del Consiglio di Sicurezza Onu, ha mostrato foto di «pesanti armamenti armeni sul territorio del suo Paese», sottolineando che «nessuno stato sovrano tollererebbe una tale presenza militare sul suo territorio e nemmeno Baku lo tollera». «Il tentativo dell'Armenia di creare una zona grigia è stato sconfitto», ha aggiunto.

Il ministro degli Esteri armeno Ararat Mirzoyan ha da parte sua lanciato un appello ai Quindici a «condannare la ripresa delle ostilità e gli attacchi contro civili e infrastrutture civili, a chiedere il rispetto delle leggi umanitarie, e a inviare una missione delle Nazioni Unite in Karabakh per controllare la situazione dei diritti umani».

«L'attuale aggressione è arrivata al culmine di dieci mesi di fame forzata imposta alla popolazione del Nagorno-Karabakh. L'aggressione dell'Azerbaigian organizzata con enorme barbarie è l'ultimo atto di questo periodo», ha affermato, spiegando che Baku vuole finalizzare la pulizia etnica degli armeni nel Karabakh.

«Con gli ultimi attacchi alle infrastrutture la popolazione è completamente tagliata fuori dal mondo e non può far sapere qual è l'attuale situazione», ha proseguito, ribadendo che «l'Onu deve agire».

COMMENTI
 

Marcello detto Marcello 5 mesi fa su tio
Ricordo che l'Azerbajian insieme alla Turchia non riconosce ancora oggi il Genocidi0 degli Armeni. Sono gli unici 2 stati ad ufficialmente negarlo

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a Marcello detto Marcello
E le forze di pace russe sono credibili?

Marcello detto Marcello 5 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
No assolutamente no penso che staranno a guardare come qualsiasi forza di pace. Esempio caschi blù a Srebrenica in Bosnia o caschi blù in Rwanda. Io voglio sottolineare l'intento etnico Azero poi le alleanze ed interessi in questo momento sono in secondo piano

Marcello detto Marcello 5 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
1960 soldati russi sono presenti in nagorno. L'esercito Azero è armato fino ai denti da Turchia ed Israele. Ha un esercito grande è moderno. Droni ed artiglieria tecnologica. Potrebbe spazzarli via in 2 secondi. La guerra in Ucraina ha giovato a Turchia ed Azerbajian. Infatti penso anche che la Russia abbia le mani legate per la Turchia. Sappiamo che il nostro caro Erdo è un doppio giochista quindi non devo farlo irritare troppo perché se no fa i dispetti.

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a Marcello detto Marcello
Si l’ambiguità di Erdogan è totale.

Keope1963 5 mesi fa su tio
Se l’Armenia avesse peso e la stessa filosofia russa avrebbe già invaso l’Azerbaijan..

Signore 5 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Se sono bene informato.., l'Azerbaijan è militarmente ben più forte dell'Armenia e gode dei favori dei russi. Indipendentemente dalla questione territoriale che, come spesso in questi casi non è facile da appianare, spero non cominci una pulizia etnica degli Armeni presenti nelle zone contese.

Marcello detto Marcello 5 mesi fa su tio
Risposta a Signore
Molto probabile. Gli az3ri vogliono 3liminare le traccie st0riche. Chi3se, m0nasteri e cimit3ri. È sempre stato il loro obbiettivo. Nel web qualche filmato di anziani Arme3ni sg0zzati gira

Keope1963 5 mesi fa su tio
Risposta a Signore
Si esatto. Per quello sono stato provocatorio.

Marcello detto Marcello 5 mesi fa su tio
Bello vedere come di questa guerra non frega niente a nessuno... le guerre e i gen0cidi esistono solo in Ucraina.

Kyke 5 mesi fa su tio
Risposta a Marcello detto Marcello
Appunto!
NOTIZIE PIÙ LETTE