Cerca e trova immobili

STATI UNITIIl presidente palestinese chiede la sospensione di Israele dall'Onu

15.05.23 - 20:58
Abu Mazen si è espresso in occasione del 75esimo anniversario della Nakba l'esodo forzato dei palestinesi del 1948.
Keystone
Fonte ATS ANS
Il presidente palestinese chiede la sospensione di Israele dall'Onu
Abu Mazen si è espresso in occasione del 75esimo anniversario della Nakba l'esodo forzato dei palestinesi del 1948.

NEW YORK - Il presidente palestinese Abu Mazen ha chiesto alle Nazioni Unite che Israele sia «sospeso» dall'organizzazione internazionale per «l'aggressione» e «l'occupazione» dei Territori palestinesi.

Mahmud Abbas si è espresso in occasione del 75esimo anniversario della Nakba, l'esodo forzato dei palestinesi del 1948.

«Chiediamo formalmente, in conformità con il diritto internazionale e le risoluzioni Onu, che Israele rispetti queste risoluzioni o che la sua adesione alle Nazioni Unite sia sospesa», ha detto Abu Mazen ricordando la Nakba, commemorata per la prima volta al Palazzo di Vetro di New York.

Quindi, ha ribadito che ci sono «circa 1'000 risoluzioni approvate dall'Assemblea Generale, dal Consiglio di Sicurezza e dal Consiglio dei Diritti Umani» delle Nazioni Unite dal 1947, ma «ad oggi, nessuna è stata attuata».

COMMENTI
 

Giangino 9 mesi fa su tio
Resistete palestinesi. 💪🏻 Vi ha no rubato la terra ma non l’anima

Peter Parker 9 mesi fa su tio
Il governo palestinese ha un budget di 300M $ all‘anno per pagare i „salari“ a quei tipi che salgono su un bus pieno di innocenti per poi farsi saltare in aria. Non difendo Israele, ma dare voce ad un governo palestinese e‘ alquanto ridicolo.
NOTIZIE PIÙ LETTE