Cerca e trova immobili

PAPUA NUOVA GUINEATrema la Papua Nuova Guinea, almeno un morto

11.09.22 - 08:32
L'allerta tsunami, lanciata in precedenza, è stata ritirata.
screenshot
Fonte ats
Trema la Papua Nuova Guinea, almeno un morto
L'allerta tsunami, lanciata in precedenza, è stata ritirata.

JAKARTA - Un violento terremoto, di magnitudo 7,6, ha colpito oggi la Papua Nuova Guinea. Si registra almeno una vittima e danni agli edifici. L'allerta tsunami, lanciata in precedenza, è stata ritirata.

L'Istituto delle indagini geologiche degli Stati Uniti (USGS) ha localizzato l'ipocentro a una profondità di 91 km.

Nel remoto villaggio di montagna di Matoko, ha detto Sawang, una persona è stata travolta da una valanga di fango ed ha perso la vita. I numerosi feriti sono stati trasportati in ospedale in aereo. Ci sono stati «gravi danni» e si teme che ci siano altri «feriti e morti» nei villaggi lungo la catena montuosa del Finisterre e in alcune aree costiere.

Il terremoto è stato avvertito fino alla capitale Port Moresby, a circa 480 chilometri di distanza. Il Servizio geologico degli Stati Uniti ha inizialmente emesso un allarme tsunami per le vicine aree costiere, ma ha poi dichiarato che la minaccia «è ormai passata». Ha aggiunto però che potrebbero verificarsi «fluttuazioni minori del livello del mare in alcune zone costiere».

La Papua Nuova Guinea si trova sull'"anello di fuoco" del Pacifico, dove si verificano frequenti terremoti. Nella vicina Indonesia nel 2004 un terremoto di magnitudo 9,1 ha innescato uno tsunami che ha ucciso 220.000 persone in tutta la regione, di cui circa 170.000 in Indonesia.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE