Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Victoria Jones)
REGNO UNITO
25.01.2022 - 13:040

Violento schianto per un bus londinese: 19 feriti

Tre bambini e due adulti sono stati trasportati in ospedale dopo l'impatto

La dinamica dell'accaduto non è ancora chiara, sarà oggetto di un'indagine

LONDRA - Diciannove persone sono rimaste ferite dopo che un autobus a due piani si è schiantato contro un edificio questa mattina nella zona est di Londra, nel Regno Unito.

L'incidente, che ha coinvolto uno dei tipici bus rossi di Londra, è avvenuto attorno alle 8 di mattina nel quartiere di Chingford. Tra i feriti risultano anche tre bambini, che erano diretti nei loro istituti scolastici, e che sono stati portati in ospedale per accertamenti. Ad avere la peggio sono stati due adulti, che sono stati ricoverati.

Anche l'autista del mezzo pubblico se l'è vista brutta: è rimasto intrappolato tra le lamiere e sono dovuti intervenuti i pompieri per liberarlo. Sul posto sono accorse diverse ambulanze e la polizia ha chiuso la strada per qualche ora.

Non è ancora chiaro il motivo dietro all'incidente. L'edificio colpito ospita degli appartamenti ed un negozio, la cui facciata è stata parzialmente distrutta.

Eric Garip, il proprietario di un caffé nelle vicinanze, ha dichiarato di essersi precipitato sulla scena dopo aver sentito «un grande botto» sul lato opposto della strada. Al quotidiano britannico Sun ha raccontato di momenti di panico, con i bambini finiti a terra che strillavano e l'autista bloccato, in molti piangevano.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha scritto su Twitter di essere vicino a quanti sono stati coinvolti nel «terribile incidente».

 

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 16:10:08 | 91.208.130.86