Immobili
Veicoli

Italia/FranciaViaggiatori pizzicati dal controllore: sul Parigi-Milano con il GreenPass di altri

26.12.21 - 11:53
I due individui sono stati multati e denunciati dalla Polizia ferroviaria. Non si sa se i documenti siano stati prestati
Keystone
Viaggiatori pizzicati dal controllore: sul Parigi-Milano con il GreenPass di altri
I due individui sono stati multati e denunciati dalla Polizia ferroviaria. Non si sa se i documenti siano stati prestati

MILANO/PARIGI - Da una capitale della moda all'altra, due passeggeri sono accusati di un possibile furto dell'identità. Sul recentemente inaugurato FrecciaRossa Parigi-Milano c'è stato un lieve ritardo. Chi stava viaggiando da Oltralpe al capoluogo lombardo è arrivato una quindicina di minuti dopo l'orario previsto. Questo a causa di due individui che durante la verifica di un controllore hanno esibito insieme ai biglietti dei GreenPass con il nome di altre persone. La Polizia ferroviaria le ha multate e denunciate.

Il convoglio stava arrivando nella stazione di Torino Porta Susa, riporta Torino Today, dove fa tappa prima di arrivare al capolinea. Il capotreno ha allertato la Polizia Ferroviaria, che ha multato i due viaggiatori di 400 euro a testa per sostituzione di persona e quindi denunciati perché non è chiaro se i Pass siano stati prestati, visto che i reali possessori non erano a bordo del Freccia, o se siano stati rubati e si tratti quindi di furto dell'identità. I due sono stati invitati a scendere dal convoglio.

Il fatto è avvenuto lo scorso 23 dicembre intorno alle 21:30. Il FrecciaRossa Milano-Parigi è stato inaugurato una settimana fa, il 18 dicembre. Dalla stazione Paris gare de Lyon, ferma a Lyon Part Dieu, Chambery-Challes-Les-Eaux, Modane e Torino Porta Susa. Il treno ad alta velocità di Trenitalia effettua quattro corse durante la giornata, due al mattino e due al pomeriggio, che verranno presto aumentate, per un totale di 5'000 posti disponibili ogni giorno.

NOTIZIE PIÙ LETTE