keystone-sda.ch (Jessica Taylor)
REGNO UNITO
07.09.2021 - 14:560
Aggiornamento : 15:44

Johnson alza le tasse per sostenere la Sanità a fronte del Covid

L'idea è arginare il buco causato dalla pandemia ma anche di investire in un settore sempre più fondamentale

LONDRA - Sussurrato, ventilato e poi effettivamente approvato l'aumento dell'1,25% alle tasse (in questo caso quella che viene chiamata national insurance) dei cittadini britannici per finanziare il settore della Sanità.

Ad annunciare la modifica, già fortemente discussa, è stato oggi il Boris Johnson che ha confermato come - i soldi - verranno impiegati non solo per coprire il rosso causato dalla crisi pandemica ma anche per potenziare il servizio nazionale (Nhs) sul medio e lungo termine.

«Non andranno ai manager e non pagheranno i bonus di nessuno, ma direttamente a chi è stato in prima linea», ha garantito il premier.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 08:16:00 | 91.208.130.89