Immobili
Veicoli

GERMANIAGermania, dopo l'alluvione si contano 1300 dispersi

16.07.21 - 07:12
Le reti telefoniche sono in tilt e molte persone non riescono a comunicare con i propri parenti.
keystone-sda.ch / STF (Michael Probst)
Fonte ATS
Germania, dopo l'alluvione si contano 1300 dispersi
Le reti telefoniche sono in tilt e molte persone non riescono a comunicare con i propri parenti.
Il nuovo bilancio aggiornato in mattinata riferisce complessivamente di 103 morti.

SCHULD - In Germania altre 1300 persone risultano disperse nella circoscrizione di Bad Neuahr-Ahrweiler, nella Renania-Palatinato, colpita dall'alluvione.

Lo ha confermato all'Ansa una portavoce dell'amministrazione locale, che ha però subito precisato: «La rete di telefonia mobile è in tilt e dunque molte persone non riescono a raggiungere i propri parenti». In mattinata il bilancio nel Land più colpito è salito a 50 morti. E nel complesso le vittime sono almeno 81. Bilancio che poi è stato rivisto al rialzo attorno a mezzogiorno, quando le autorità tedesche hanno comunicato che i morti sono almeno 103.

Fra le vittime accertate dell'alluvione che ha colpito il Land tedesco ci sono anche nove persone con disabilità: non si è riusciti a portarli in sicurezza in tempo, nelle operazioni di salvataggio avvenute in un istituto dove il flusso dell'acqua ha fatto irruzione. Lo ha riferito il ministro dell'Interno del Land, Roger Lewentz.

Intanto è calato il livello dell'acqua nel fiume Steinbach, proprio in Nordreno-Vestfalia, dove, nella zona di Euskirchen, si è temuto il possibile cedimento di una diga. È quello che ha scritto la Dpa, citando un portavoce dell'unità di crisi sul posto. Questa era stata catalogata come "molto instabile" in giornata.

E le voci, aggiunge l'agenzia, circolate sul rischio di un cedimento, hanno indotto molte persone a fuggire. Nell'area sono state evacuate, precauzionalmente, circa 4500 persone, stando alle informazioni del Consiglio locale di Euskirchen. Oggi la diga sarà sottoposta a una nuova perizia.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO