ARCHIVIO KEYSTONE
Abubakar Shekau, leader di Boko Haram, si sarebbe fatto saltare in aria.
NIGERIA
07.06.2021 - 07:020

Il leader di Boko Haram «si è fatto esplodere»

Lo si afferma in un audio attribuito al braccio africano dell'Isis

ABUJA - Abubakar Shekau, leader del gruppo jihadista nigeriano Boko Haram, sarebbe morto dopo essersi fatto esplodere. Ad affermarlo, in un audio fatto pervenire a media e agenzie di stampa, è un'organizzazione rivale, l'Islamic State West Africa Province (Iswap), una sorta di braccio africano dell'Isis.

Shekau si sarebbe ucciso durante uno scontro tra miliziani. L'audio non è datato ed è attribuito al leader dell'Iswap Abu Musab al-Barnawi. «Shekau ha preferito essere umiliato nell'aldilà piuttosto che essere umiliato sulla terra» dice la voce, facendo riferimento al rifiuto di consegnarsi all'Iswap e alla decisione di farsi saltare in aria.

Voci sulla morte del capo di Boko Haram si rincorrono da qualche settimana, ma né l'organizzazione jihadista né il governo nigeriano hanno dato conferma ufficiale. L'esercito aveva dichiarato di aver aperto un'inchiesta, senza più dare ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 02:51:03 | 91.208.130.87