Immobili
Veicoli
Keystone - foto d'archivio
ITALIA
28.04.2021 - 20:290
Aggiornamento : 22:20

Tentano di rapinare la gioielleria, il titolare spara e li uccide

I corpi di due rapinatori sono rimasti in strada. Un terzo sarebbe ancora in fuga

GRINZANE CAVOUR (CUNEO) - Due malviventi morti e un terzo in fuga. Si è concluso così il tentativo di furto avvenuto attorno alle 18.30 in una gioielleria di Gallo, frazione di Grinzane Cavour, in provincia di Cuneo (Piemonte). 

Stando a quanto riferisce la Gazzetta d’Alba, sarebbe stato il titolare ad aprire il fuoco contro i rapinatori. I corpi senza vita di due di loro sono rimasti in strada, poi coperti da un telo, mentre un terzo si sarebbe dato alla fuga.

La gioielleria aveva già subito una rapina sei anni fa. Il 22 maggio del 2015 - riferiscono i medi italiani - il titolare, la moglie e una figlia vennero legati con la forza e chiusi in uno stanzino da due rapinatori, che fuggirono con gioielli e orologi per un valore di 300mila euro, per poi venire arrestati grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 03:11:47 | 91.208.130.86