keystone-sda.ch / STF (Ajit Solanki)
INDIA
23.04.2021 - 09:000

L'India travolta: oltre 330mila casi in un giorno

Per il secondo giorno consecutivo il Paese asiatico ha fatto segnare un nuovo e triste primato

NUOVA DELHI / MUMBAI - Altro giorno, altro (purtroppo) record. L'impennata dei contagi in India, dove ieri per la prima volta sono stati registrati oltre 300mila nuovi casi - soglia che non era mai stata oltrepassata in alcun paese dall'inizio dell'emergenza -, si fa sempre più ripida.

Nelle ultime 24 ore nello stato asiatico sono state confermate ben 332'503 nuove infezioni da SARS-CoV-2 e 2'256 decessi legati al Covid-19. Le cifre comunicate dal ministero della Salute indiano tracciano un quadro drammatico del presente ma anche dell'immediato futuro, se si considera che gli ospedali del Paese sono già al limite e che le scorte di ossigeno ormai sono scarse.

Nelle ultime 24 ore, secondo quanto riferito dall'agenzia asiatica ANI, almeno 25 pazienti sono morti in un ospedale della capitale indiana, Nuova Delhi, proprio a causa dell'esaurimento delle bombole di ossigeno. E, ha riferito il direttore del nosocomio, un'altra sessantina di pazienti gravi rischia la stessa sorte se non dovessero giungere al più presto nuove scorte.

Ma a mettere in ginocchio ulteriormente un Paese, letteralmente, travolto dalla pandemia è anche la precarietà delle sue strutture sanitarie. Mercoledì scorso, riferisce il network Al-Jazeera, 24 pazienti intubati sono morti in un ospedale di Nashik, città dello stato del Maharashtra, dopo che una perdita nella linea di alimentazione ha interrotto l'erogazione di ossigeno. Altri 13 pazienti Covid sono deceduti invece nelle scorse ore a causa di un incendio divampato all'interno di un reparto di terapia intensiva, sempre nel Maharashtra.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 15:49:13 | 91.208.130.85