keystone
FRANCIA
31.03.2021 - 20:350
Aggiornamento : 21:03

«Tutta la Francia in zona rossa»

L'annuncio è arrivato in diretta su tutte le reti nazionali dal presidente Macron

Le regole di «allerta rafforzata» disposte per la regione di Parigi e altri 18 territori «saranno estese in tutto il Paese», compresa la chiusura dei negozi non essenziali e il coprifuoco dalle 19.

PARIGI - La Francia passa tutta in zona rossa: lo ha annunciato il presidente Emmanuel Macron, in un discorso alla nazione trasmesso su tutte le tv.

Le regole di «allerta rafforzata» disposte per la regione di Parigi e altri 18 territori «saranno estese in tutto il Paese», compresa la chiusura dei negozi non essenziali e il coprifuoco dalle 19.

Inoltre la Francia, dopo un anno, richiude le scuole, ha indicato Emmanuel Macron, parlando in diretta tv ai francesi.

Da martedì prossimo sono previste una settimana di insegnamento a distanza, poi due settimane di vacanze per tutti (come era previsto ma senza diversificazioni regionali), quindi dal 26 aprile il rientro per materne ed elementari con medie e licei a distanza. Dal 3 maggio, tutti di nuovo in classe.

Il presidente francese ha anche lanciato un appello alla «mobilitazione generale nel mese di aprile», 30 giorni durante i quali «si giocherà molto» nella battaglia contro la pandemia.

«Se restiamo uniti e solidali, se sapremo organizzarci, vedremo la fine del tunnel»: ha detto Emmanuel Macron, aprendo il suo discorso in tv dinanzi alla nazione per annunciare nuove misure contro il coronavirus.

«Nei prossimi mesi, ognuno deve fornire uno sforzo supplementare per sconfiggere il Covid-19», ha dichiarato il presidente francese sottolineando che la variante britannica ha fatto «apparire un'epidemia nell'epidemia». Un virus più «contagioso e anche più letale».

Dopo le polemiche sullo scarso aumento dei posti in letto in rianimazione, il presidente francese ha poi detto che questo numero è già stato fatto salire a 7'000 e verrà presto portato a 10'000. 

Ammessi errori - Macron ha ammesso pure di aver «commesso degli errori» nella gestione della crisi, ma anche di aver «imparato» da essi. «Ad ogni tappa di questa epidemia - ha dichiarato - potremmo dirci che avremmo potuto fare meglio, che abbiamo commesso degli errori. Tutto questo è vero. Mso una cosa: abbiamo retto, abbiamo imparato, ed abbiamo migliorato ogni volta».

Intanto, la vaccinazione contro il Covid-19 in Francia verrà ampliata a tutti gli over-60 il 16 aprile, poi a tutti gli over-50 dal 15 maggio, ha annunciato il presidente. Gli under-50 seguiranno a metà giugno e «da oggi alla fine dell'estate, tutti i francesi di oltre 18 anni che lo auspicano potranno essere vaccinati».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 5 mesi fa su tio
Quì hanno veramente le palle per affrontare la situazione, e non hanno i numeri e le dimensioni della Svizzera.
SteveC 5 mesi fa su tio
Già che ci siamo, perché non cominciare a costruire dei bei muri attorno a tutte le province, stile quello che c’era a Berlino?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 20:10:22 | 91.208.130.85