KEYSTONE
La polizia apre il fuoco sulla folla a Bangalore, tre morti.
INDIA
12.08.2020 - 11:100

Proteste per post anti-Islam: tre morti e 110 arresti

La polizia prima ha reagito con gas lacrimogeni, poi ha aperto il fuoco sulla folla

NEW DELHI - Ieri sera la polizia indiana ha sparato sulla folla a Bangalore, durante una violenta protesta contro un post su Facebook ritenuto blasfemo. Tre persone hanno perso la vita.

Migliaia di dimostranti si sono radunati davanti a una stazione di polizia e all'abitazione di un politico locale - parente di un uomo accusato di avere scritto sul social frasi "offensive" nei confronti del Profeta Maometto - ed hanno incendiato alcune vetture e attaccato la polizia.

Gli agenti hanno risposto prima con gas lacrimogeni per disperdere la folla e poi hanno aperto il fuoco. Negli scontri almeno 60 poliziotti sono rimasti feriti. L'autore del post è stato arrestato insieme a circa 110 dimostranti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 06:39:17 | 91.208.130.86