keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
Stati Uniti
5 ore
Niente seggi all'Onu per i talebani e la giunta in Birmania
Anna Karin Eneström: «La decisione è stata rimandata»
AUSTRIA
5 ore
Il cancelliere austriaco vuole già dimettersi
Alexander Schallenberg si è detto pronto a lasciare l'incarico, appena due mesi dopo il predecessore Kurz
VIDEO
Stati Uniti
5 ore
Uomo armato davanti alla sede delle Nazioni Unite. Minaccia di suicidarsi
Il Palazzo di vetro è stato blindato. La polizia è sul posto. Accorsi anche gli artificieri: c'è una borsa sospetta
GERMANIA
8 ore
Annunciato il lockdown per i non vaccinati
«Il Paese deve unirsi in un atto di solidarietà»: così Angela Merkel e Olaf Scholz in conferenza stampa
GERMANIA
8 ore
Crolla una parete di una palazzina dopo un'esplosione
Due i feriti: l'inquilino avrebbe riportato gravi ustioni. Sul posto decine di agenti e pompieri
LE FOTO
STATI UNITI
9 ore
Rockefeller Center, illuminato il maxi albero di Natale
L'enorme abete è alto oltre 20 metri e pesa più di 12 tonnellate
SPAGNA
12 ore
A soli due mesi di età, arriva morto alle Canarie
Un'altra piccola vittima della rotta migratoria: in cinque gommoni erano in 283
REGNO UNITO
13 ore
Un richiamo annuale, «per molti anni a venire»
Senza i vaccini la «struttura fondamentale della nostra società sarebbe minacciata», ha affermato Albert Bourla
AUSTRIA
13 ore
«Non sono né un santo né un criminale»
Una decisione presa dopo la nascita del figlio, nei giorni scorsi
VIDEO
STATI UNITI
15 ore
Alec Baldwin dice di «non aver premuto il grilletto»
Prima intervista in tv per l'attore dopo la tragedia di "Rust". Come è finito il proiettile sul set? «Non ne ho idea»
ITALIA
04.11.2018 - 08:200
Aggiornamento : 11:08

Esondano i fiumi nel Palermitano, 10 morti

Sicilia flagellata dalle piogge. Il bilancio è pesantissimo. In ginocchio anche il nordest

PALERMO - Dopo il nordest e la Liguria, dove anche oggi resta allerta arancione per il maltempo, è la Sicilia, nelle ultime ore, a essere flagellata dalle piogge che nel palermitano hanno fatto esondare i corsi d'acqua e il bilancio è pesantissimo: 10 le persone che hanno perso la vita, due i dispersi.

Nove vittime in una villa sommersa dall'acqua - Nove delle vittime, e tra queste due bambini di uno e tre anni, si trovavano in una villa situata al confine dei comuni di Altavilla Milicia e Casteldaccia, non distante dall'autostrada Palermo-Catania. L'edificio è stato letteralmente sommerso dall'acqua del fiume Milicia, che ingrossato dalle piogge cadute ieri è uscito dagli argini.

L'acqua è rapidamente arrivata al soffitto e le persone che si trovavano all'interno - due famiglie che si erano riunite per trascorrere insieme la serata - sono annegate. In due, un uomo e una bambina, sarebbero riusciti a salvarsi perché erano usciti per andare ad acquistare dei dolci. Una terza persona rimasta fuori dalla casa ha lanciato l'allarme col cellulare aggrappandosi a un albero.

«Tragedia immane» - Le vittime vivevano a Palermo, Santa Flavia e Bagheria (Palermo). Drammatiche anche le testimonianze di alcuni degli abitanti che risiedono vicino alla villetta travolta dall'acqua. «È una tragedia immane», ha detto il sindaco del paese, Giovanni Di Giacinto.

Sempre vicino Palermo, a Vicari, è stato trovato morto un uomo, che era a bordo di un'auto investita dall'acqua del fiume San Leonardo. Con lui un amico. I due erano andati a recuperare un giovane rimasto al distributore, riuscito a salvarsi lanciandosi dalla vettura. Risulta invece disperso un 40enne, medico palermitano che si stava recando nell'ospedale di Corleone per prendere servizio: la sua auto è stata trovata in contrada Raviotta, tra Ficuzza e Corleone, sulla statale 118 interrotta in diversi punti per smottamenti ed allagamenti.

Nel zone colpite stanno operando Vigili del fuoco, Carabinieri, Protezione civile e sanitari. Situazione difficile anche ad Agrigento, dove sono state evacuate 50 famiglie per l'esondazione dell'Akragas.

Agli uomini della Protezione civile, polizia, carabinieri e Corpo forestale si sono aggiunti i vigili del fuoco di Corleone e Partinico insieme ai colleghi speleo alpino fluviale e la Polstrada di Buonfornello.

Continuano le ricerche del disperso - Continuano le ricerche del medico palermitano Giuseppe Liotta, 40 anni, che ieri sera si stava recando in macchina all'ospedale di Corleone per il cambio turno e di cui non si hanno notizie. La sua auto è stata ritrovata nel tratto tra Ficuzza e Corleone, in contrada Raviotta, dove la statale 118 incrocia la provinciale 96. Liotta è l'unico che risulta disperso.

In ginocchio anche il nordest - Ed è in ginocchio anche il nordest, in particolare nel bellunese in Veneto, ma anche in Trentino e in molte zone del Friuli. Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, oggi sarà a Belluno e Venezia. Per oggi la Protezione civile ha segnalato allerta arancione in tutte e tre le regioni e anche in Emilia Romagna, Calabria e Sardegna.

Due turisti morti in Agrigento - Altri due morti in Sicilia. I vigili del fuoco stanno recuperando i corpi di due persone travolte con la propria auto da un torrente esondato nei pressi di Cammarata, in provincia di Agrigento.

Si tratta due giovani tedeschi, un uomo e una donna. I due, da quanto è stato ricostruito, avevano noleggiato l'auto su cui viaggiavano, che è stata ritrovata dentro il torrente.

keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 00:01:15 | 91.208.130.87