Cerca e trova immobili
Dubai è sott'acqua

EMIRATI ARABI UNITIDubai è sott'acqua

17.04.24 - 07:23
Il maltempo ha devastato la città e l'aeroporto internazionale. Nel vicino Oman le inondazioni hanno provocato diciotto morti.
keystone-sda.ch / STF (Jon Gambrell)
Fonte afp /Ap News
Dubai è sott'acqua
Il maltempo ha devastato la città e l'aeroporto internazionale. Nel vicino Oman le inondazioni hanno provocato diciotto morti.

DUBAI - Dubai è letteralmente sott'acqua. Il maltempo transitato sopra l'emirato arabo nella giornata di ieri ha infatti provocato allagamenti e inondazioni, devastando la città e costringendo l'aeroporto internazionale a chiudere i battenti. Piogge torrenziali hanno pure colpito il vicino Oman, dove le inondazioni hanno causato la morte di diciotto persone.

La locale agenzia di stampa (WAM) ha definito le piogge come «un evento meteorologico storico» che ha superato «qualsiasi cosa documentata dall'inizio della raccolta dei dati nel 1949». Piogge che nello specifico sono iniziate nella tarda serata di lunedì 15 aprile, intensificandosi poi nella mattinata di martedì. Nella giornata di ieri - precisano i servizi meteo dell'emirato - sono caduti più di 142 millimetri di pioggia. Ovvero quasi cinquanta millimetri in più delle precipitazioni medie che si registrano (solitamente) in un anno (94,7 mm).

In Oman 18 vittime - Le forti piogge hanno interessato tutta la penisola araba, colpendo in particolar modo l'Oman. Secondo quanto riferito dal Comitato nazionale per la gestione delle emergenze, pesanti inondazioni hanno infatti provocato 18 morti nel Paese. Tra loro anche dieci scolari travolti mentre si trovavano all'interno di un veicolo.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nic Nad 1 mese fa su tio
…tio e la censura…lasciano commenti irrilevanti che non hanno niente a che vedere con l’articolo se non di parlar male di Dubai, e cancellano commenti del perché è successa questa inondazione… …ci riprovo…vediamo se me lo cancellano di nuovo… …la causa è HAARP, cioè cloud seedings, cioè inseminazione delle nuvole…sparano iodato di argento, sostanza chimica, che favorisce la condensazione e provoca di conseguenza una pioggia artificiale…questo non succede solo negli Emirati ma in molte altre nazioni… …il cambio climatico non c’entra niente e i giornalai dovrebbero scrivere la verità…

Autore 1 mese fa su tio
Risposta a Nic Nad
Salve, il commento precedente è stato rimosso più per i toni che per il contenuto. La faccenda del seeding l'abbiamo letta, sappiamo di che si parla, ma non ci sono conferme che sia legato in qualche modo alle piogge torrenziali. La pratica è sì utilizzata negli Emirati, dove tendenzialmente piove molto poco, ma le autorità negano che tali aerei siano stati utilizzati di recente. C'è chi sostiene il contrario, è vero. Né l'una né l'altra voce sono state verificate e quindi non le abbiamo riportate. Nel pezzo ci sono solo i fatti. Nessuno ha parlato di cambiamento climatico ma di «un evento meterologico storico». Grazie comunque per leggerci, la redazione

Eritos 1 mese fa su tio
Risposta a Autore
Ottima risposta ✌️

Gufo1 1 mese fa su tio
L'élite di quei paesi è abituata ad ottenere tutto e subito. A qualunque prezzo. Mentalità da nouveau riche: solo facciata. Adesso l'acqua l'anno ricevuta dal cielo. Al posto di costruire piste da sci indoor (non potremmo farne a meno a Dubai) farebbero bene ad investire in bacini di ritenzione. Cose utili anche se non spettacolari.

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a Gufo1
Speriamo che giù la piova ancora per un po’

Noel 1 mese fa su tio
piovuto eccome, il turismo è fermo, taxi inesistenti a meto che non paghi cifre esorbitanti e accessibili solo a pochi. Strutture che non riescono nemmeno a sistemare le mega piscine con conseguenza di megapiscine chiuse. Metrò ferma!!! Altro che dubai basta un diluvio per fermare l'intera metropoli!!!!

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a Noel
Se costruiscono città nel deserto andando contro ad ogni logica tanto perché i soldi sono tanti e non sudati poi succedono queste cose. C’è un proverbio che dice che la farina del diavolo va tutta in crusca, niente di più vero.

F/A-19 1 mese fa su tio
In questo paese del malaffare è giusto che ogni tanto si alza l’acqua, così tanto per capire che il nostro pianeta va trattato meglio.

vox_scriptum 1 mese fa su tio
Risposta a F/A-19
la colpa é di tutti i governi esteri, alimentano il male affare, la svizzera ad esempio ha venduto aerei pc-21, materiale da guerra, nonostante nazione neutrale, ma con clausule a doc, ne esce pulita, idem con le banche elvetiche, il mea culpa é di tutti…
NOTIZIE PIÙ LETTE