Immobili
Veicoli

STATI UNITIBill Gates e gli incontri con Epstein: «Un grande errore»

04.05.22 - 08:47
Il fondatore di Microsoft ha ribadito di essersi pentito di non aver ascoltato la ex moglie Melissa
keystone-sda.ch (Evan Agostini)
Bill Gates e gli incontri con Epstein: «Un grande errore»
Il fondatore di Microsoft ha ribadito di essersi pentito di non aver ascoltato la ex moglie Melissa

NEW YORK - Bill Gates è stato intervistato da "Today", programma dell'emittente statunitense Nbc, per la presentazione del suo nuovo libro "Come prevenire la prossima pandemia". Oltre che dei contenuti della lotta ai virus sono stati toccati altri temi: le teorie del complotto sui vaccini anti-Covid (che vedono tirato in ballo, spesso e volentieri, proprio Gates) l'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk e così via.

Non si poteva non parlare del rapporto il fondatore di Microsoft e Jeffrey Epstein, il magnate accusato di traffico di minorenni e morto in carcere. I loro ripetuti incontri sono stati «un grande errore» ha ammesso Gates, che spiega di non aver ascoltato ciò che la sua ex moglie Melinda diceva di Epstein. «Non avevo realizzato che incontrarlo sminuiva le orribili cose che aveva fatto. L'ho imparato con il passare del tempo ma direi che l'aggiungo alla lista dei grandi errori commessi, incluso non ascoltare prima di quanto avrei dovuto il consiglio di Melinda».

Il legame tra Gates ed Epstein avrebbe avuto un certo peso - se non addirittura determinante - nel divorzio tra Bill e Melinda. Già in passato l'imprenditore e filantropo aveva definito la frequentazione «un errore enorme».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO