Keystone (immagine generica)
STATI UNITI
22.07.2021 - 13:390

Scuola cattolica contro l'obbligo di mascherina: «Copre l'immagine di Dio»

L'istituto ha fatto causa contro le disposizioni rivolte ad allievi e docenti: «Siamo stati creati a Sua somiglianza».

LANSING / CINCINNATI, OH - Contro l'obbligo d'indossare la mascherina, in un anno e mezzo di pandemia si sono sentite le più svariate argomentazioni: viola i diritti fondamentali, non protegge contro la trasmissione del virus, provoca danni ai polmoni. Una scuola cattolica del Michigan, però, porta le motivazioni contro il presidio sanitario a un altro livello: quello religioso.

In una causa depositata dalla Resurrection School di Lansing e da due genitori si chiede infatti che l'obbligo di mascherina a scuola sia annullato perché il dispositivo, coprendo il volto, copre l'immagine stessa del Creatore, a somiglianza del quale, secondo le credenze cristiane, saremmo stati plasmati. «Sfortunatamente, la mascherina scherma la nostra umanità e, siccome Dio ci ha creati a Sua immagine, noi stiamo mascherando quell'immagine», si legge nei documenti processuali citati dal Washington Post.

Depositata nell'autunno scorso, quando la mascherina era obbligatoria per gli allievi e i docenti di molte scuole del Michigan, la causa è stata ascoltata in tribunale mercoledì, alla Corte d'appello degli Stati Uniti del Sesto circuito, con sede a Cincinnati, in Ohio. Il caso potrebbe costituire un precedente sul tema.        

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 11:54:29 | 91.208.130.86