keystone-sda.ch / STR (Matilde Campodonico)
ISRAELE
10.06.2021 - 06:000
Aggiornamento : 08:01

«Una sola dose di vaccino per gli under 30»

La proposta arriva da un gruppo di ricercatori dell'Università Ben Gurion, in Israele

BE'ER SHEVA - I ricercatori dell'Università Ben Gurion di Be'er Sheva, in Israele, propongono ai Paesi di tutto il mondo una possibile scorciatoia per raggiungere la tanto sperata immunità di gregge contro il Covid-19: vaccinare gli under-30 con una sola dose.

Le osservazioni condotte, riporta il Times Of Israel, hanno convinto il team che nelle fasce più giovani è possibile ottenere un alto livello d'immunizzazione già a partire dalla prima iniezione. E questo, ha sottolineato il responsabile dello studio, l'epidemiologo Nadav Davidovitch, consentirebbe un'accelerazione delle campagne vaccinali, soprattutto in quei Paesi che devono fare affidamento su scorte limitate dei preparati.

«L'incremento di anticorpi dopo una sola dose nei più giovani è molto vicino - se non superiore - a quello indotto da due dosi nelle persone adulte». Per questo, ha sottolineato Davidovitch, «raccomando l'utilizzo di un'unica dose», mentre la seconda, stando ai risultati ricavati dalle loro osservazioni, può essere evitata con un «impatto minimo».

«Sono stati pubblicati numerosi risultati che mostrano come per gli under 30 la differenza di protezione tra la prima dose e quando vengono ricevute entrambe non sia così rilevante come nel caso di persone più anziane». La ricerca, che è stata effettuata analizzando dati raccolti in Israele e nel Regno Unito, è conclusa ma è ancora in attesa di revisione paritaria.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 4 mesi fa su tio
Qua si cerca di vendere un frigorifero agli eschimesi .
pillola rossa 4 mesi fa su tio
"Camilla, lo scorso 25 maggio, era stata vaccinata contro il coronavirus con il preparato di AstraZeneca nel corso dell'open day dedicato agli over 18". Casi simili anche per gli altri vaccini. Tanti purtroppo.
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Il veleno per i topi ha un'efficacia ritardata, perché altrimenti smetterebbero subito di cibarsene.
Moga 4 mesi fa su tio
L'importante è somministrate l'intruglio a tutti
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 18:35:24 | 91.208.130.89