Keystone
STATI UNITI
09.03.2021 - 12:390

Comportamento aggressivo, il pastore tedesco di Biden torna a casa

Il cane, Major, avrebbe attaccato un membro della sicurezza

WASHINGTON - Forse sarà stato il trasferimento in una nuova casa, o il fatto di avere costantemente persone intorno. Ma quel che è certo è che Major, uno dei due pastori tedeschi del presidente Biden, è stato protagonista di un «episodio aggressivo» con un membro della sicurezza, come ha confermato una fonte alla CNN. 

I due pastori tedeschi sono stati così "rispediti" nella casa di famiglia nel Delaware la scorsa settimana. Non sono note le condizioni delle eventuali ferite inferte. 

Major, che ora ha tre anni, era stato adottato dalla famiglia Biden nel 2018 mentre si trovava in un rifugio. Il cane è sempre stato particolarmente vivace, soprattutto con i membri della sicurezza. Non era insolito vederlo saltare, abbaiare e "caricare" il personale, stando alle testimonianze. 

Champ, l'altro pastore tedesco, è invece più tranquillo, anche a causa dei suoi 13 anni. 

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 04:59:55 | 91.208.130.85