Keystone
STATI UNITI
29.09.2020 - 15:540

SpaceX, 4 astronauti in partenza ad Halloween

Slittata di una settimana la partenza per la Stazione Spaziale, a causa del traffico in orbita

CAPE CANAVERAL - È previsto per fine ottobre il primo volo operativo di un equipaggio della Crew Dragon della SpaceX, per la Stazione Spaziale, dopo il volo di prova del maggio scorso. La missione slitta così di una settimana, dal 23 al 31 ottobre, a causa del traffico in orbita.

«SpaceX continua a fare progressi sui preparativi della navetta Crew Dragon e del razzo Falcon 9, e il rinvio concede più tempo per completare tutti i lavori aperti, sia a terra che a bordo della Stazione, prima dell'arrivo di Crew-1», ha detto la Nasa. Il 14 ottobre è previsto infatti l'arrivo sulla Stazione Spaziale di una Soyuz con tre astronauti, mentre il 21 ottobre è programmata la partenza di altri tre astronauti.

Nella missione Crew-1, il comandante Michael Hopkins, insieme a Victor Glover e Shannon Walker della Nasa e a Soichi Noguchi dell'Agenzia Spaziale Giapponese (Jaxa) partiranno con la navetta Crew Dragon grazie al razzo Falcon 9 dal complesso di lancio 39A della base dell'aeronautica statunitense a Cape Canaveral (Florida). Sarà la prima volta che un equipaggio internazionale volerà a bordo di una capsula americana certificata dalla Nasa, ma costruita da un privato.

Dopo l'arrivo sulla Stazione Spaziale, l'equipaggio di Crew-1 rimarrà a bordo per sei mesi, fino all'aprile 2021, quando è in programma l'arrivo di un'altra navetta Crew Dragon con una nuova squadra di quattro astronauti. Hopkins e i suoi compagni di equipaggio partiranno quindi con la loro capsula Crew Dragon per dirigersi verso la Terra.

Il rinvio della partenza della missione, ha spiegato la Nasa, è utile anche per condurre ulteriori test per isolare una piccola perdita d'aria all'interno della cabina pressurizzata della Stazione Spaziale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 16:51:06 | 91.208.130.89