keystone-sda.ch / STF (NABIL MOUNZER)
Mettere le mascherine e fare attenzione alla distanza sociale.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
SUD AFRICA
1 ora
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
SPAGNA
1 ora
«Denunceremo la presidente della Camera»
Podemos ha reagito alla decisione che ha costretto alle dimissioni un suo deputato a seguito di una condanna del 2014.
ITALIA
1 ora
Anche il Governo italiano contro la Superlega
C'è anche la vicina Penisola tra i Paesi che hanno dichiarato ufficialmente il loro appoggio alla Uefa.
STATI UNITI
3 ore
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
STATI UNITI
5 ore
Il caldo ha ucciso una famiglia durante un'escursione
Il misterioso caso è stato risolto dopo più di due mesi. Si attende ancora l'autopsia sul cane
POLONIA
7 ore
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
8 ore
L'ormone della felicità modifica la capacità di ricordare le persone
È quanto emerso da uno studio. La serotonina permetterebbe di aiutare i pazienti affetti da autismo, e non solo
FOTO
UNIONE EUROPEA
9 ore
L'addio europeo ad Angela Merkel
Il commiato oggi, al termine del summit di due giorni dei leader dell'Unione Europea
STATI UNITI
10 ore
Twitter e l'algoritmo "inclinato" verso destra
Lo dicono gli esiti di un'analisi interna del social, che si avvarrà ora di un aiuto esterno per migliorare i sistemi
STATI UNITI
11 ore
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
12 ore
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
STATI UNITI
14 ore
Armi ipersoniche, gli Stati Uniti restano in dietro
Dopo il fallimento di un test in Alaska, gli Usa continuano a inseguire Cina e Russia
REGNO UNITO
15 ore
La regina ha trascorso una notte in ospedale
La sovrana è stata sottoposta ad alcune «indagini mediche preliminari»
STATI UNITI
16 ore
I resti umani sono quelli di Brian Laundrie
Il corpo trovato ieri in una riserva naturale della Florida è quello dell'ex-fidanzato, e assassino, di Gabby Petito
STATI UNITI
16 ore
Un morto e un ferito sul set, a sparare è stato Alec Baldwin
Il dramma sarebbe legato a una pistola usata sul set che avrebbe dovuto essere caricata a salve
Corea del Sud
1 gior
Per i sudcoreani Squid Game è tutti i giorni
La serie Netflix non si discosta poi tanto dalla realtà: i sudcoreani hanno un debito pro-capite pari a 44'000 dollari
UNIONE EUROPEA
1 gior
Senza vaccino e Green pass il Covid dilaga
L'incubo della pandemia è tornato soprattutto nelle nazioni a bassa percentuale di vaccinati e con poche restrizioni.
Attualità
1 gior
Caro benzina, cento euro di aiuto alle classi medie
Il Governo francese tende la mano a quelle famiglie che guadagno meno di 2000 euro netti al mese.
Germania
1 gior
Volevano formare un gruppo di mercenari, arrestati due soldati tedeschi
Cercavano di assoldare 150 soldati e avevano tentato di contattare l'Arabia Saudita per avere un sostegno economico
Italia
1 gior
Ruby ter, Berlusconi è stato assolto
Era accusato insieme a Danilo Mariani di corruzione in atti giudiziari
EUROPA
21.05.2020 - 16:270

Pubblicate le linee guida per la sicurezza sanitaria nei viaggi aerei

Dovremo indossare le mascherine, mantenere la distanza sociale, e avremo meno servizi a bordo

Le linee guida sono state allestite su incarico della Commissione europea, per favorire una ripresa sicura dei trasporti aerei

COLONIA - Un documento che definisce le misure da mettere in atto per garantire la sicurezza sanitaria dei viaggiatori (e del personale) quando le compagnie aeree riprenderanno gli orari regolari dei voli.

È stato istituito e pubblicato dall'Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (EASA) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), su incarico della Commissione europea, come parte di un pacchetto di misure per favorire il ripristino sicuro dei servizi di trasporto dopo la pandemia.

La guida esamina ogni fase del viaggio del passeggero e specifica le azioni da intraprendere o le misure da adottare in sei segmenti di viaggio: prima dell'arrivo in aeroporto, nel terminal di partenza, al momento dell'imbarco, in volo, al momento dello sbarco e all'arrivo alla destinazione finale. Una sezione separata si concentra sulla sicurezza dei membri dell'equipaggio di volo.

Sempre e comunque - Prima di tutto, i passeggeri sono tenuti ad assumersi una certa responsabilità individuale. Ad esempio, coloro che hanno sintomi compatibili con il nuovo coronavirus (febbre, tosse, perdita improvvisa dell'olfatto, fiato corto) o che sono consapevoli di essere venuti a contatto con un caso confermato non dovrebbero venire in aeroporto, ma rimandare il viaggio.

In seguito, si raccomandano dei principi generali, da applicare ovunque: mantenere la distanza sociale, indossare una mascherina sanitaria per proteggere gli altri passeggeri e praticare un'igiene delle mani frequente e scrupolosa. Inoltre, i viaggiatori dovranno dichiarare il loro stato di salute in relazione al Covid-19 prima di ricevere la carta d'imbarco (niente patentino d'immunità), e saranno anche invitati a fornire le proprie informazioni di contatto per consentire il tracciamento, se qualcuno sul volo risultasse positivo.

Per gli accompagnatori, coloro che non viaggiano dovranno effettuare tutti i saluti al passeggero prima di entrare nell'edificio del terminal, tranne in casi particolari definiti.

In aeroporto - Per gli operatori di aerei e aeroporti, saranno necessarie modifiche significative ai loro processi. Il protocollo stabilisce infatti che: «Gli operatori aerei e gli operatori aeroportuali devono garantire il rispetto delle distanze fisiche, soprattutto durante il check-in, il controllo di sicurezza, il pre-imbarco e l'imbarco. Quando la distanza fisica consigliata di 1,5 metri non è possibile, a causa di vincoli infrastrutturali o operativi, gli operatori dovranno attuare misure aggiuntive di mitigazione del rischio».

I contatti devono poi essere ridotti al minimo, utilizzando processi elettronici alternativi (come il check-in mobile, per un imbarco senza contatto). Verranno effettuate delle modifiche anche per quanto riguarda le modalità d'imbarco, che saranno organizzate in modo più ordinato possibile (facendo, ad esempio, entrare per primi i passeggeri seduti nelle ultime file) per consentire un processo fluido che impedisca la formazione di code o assembramenti. Andrebbe ridotta al minimo anche la quantità di bagagli a mano in cabina, per velocizzare le procedure di imbarco e sbarco.

Nel caso di utilizzo di uno scanner termale (per misurare la febbre), le linee guida suggeriscono che l’allarme dovrebbe scattare nei confronti dei passeggeri con una temperatura corporea di almeno 38 gradi. In ogni caso, le agenzie sottolineano che non è mandatorio utilizzare lo screening termico, poiché ha molti limiti e poche prove di efficacia nel rilevamento di casi di Covid-19.

Sull'aereo - Nell'aeromobile, le linee guida offrono una certa flessibilità a causa dello spazio limitato, ma è chiaro che anche qui, dove possibile, i passeggeri devono essere fisicamente distanziati: «Oltre alle altre misure sanitarie e igieniche che devono essere osservate in ogni momento, gli operatori del velivolo dovrebbero garantire, per quanto possibile, la distanza fisica tra i passeggeri».

Vengono poi rimosse le vendite di prodotti non essenziali a bordo, viene ridotto all'osso il servizio di cibo e bevande, con una preferenza per prodotti alimentari e bevande preconfezionati, e vengono favorite le procedure di pagamento senza contatto. Nel documento viene detto anche di ridurre l'uso delle singole ventoline di aria condizionata.

In un seguente paragrafo, si spiegano i procedimenti da seguire nel caso un passeggero a bordo inizi a presentare i sintomi legati al Covid-19. Per coloro che trasgrediscono, ad esempio togliendosi la mascherina, le agenzie dichiarano che dovrebbero essere attuate sanzioni severe.

Sentirsi sicuri - «La sicurezza dei passeggeri e degli equipaggi è sempre stata di primaria importanza nel settore dell'aviazione», ha dichiarato il Commissario europeo per i Trasporti Adina Valean. «I passeggeri devono avere la certezza che prendendo di nuovo un volo il rischio per la loro salute deve essere minimo». 

«La garanzia della sicurezza sanitaria è un fattore critico per la ripresa dei viaggi aerei commerciali», ha aggiunto il Direttore esecutivo dell'EASA Patrick Ky, che ha spiegato anche che «Il prossimo compito è quello di adattare le linee guida alle singole strutture e operazioni delle compagnie aeree e degli operatori aeroportuali. L'EASA e l'ECDC continueranno a offrire le loro competenze in questa fase cruciale».

Nel frattempo, Easyjet ha annunciato in data odierna che avrà luogo una graduale ripartenza dei voli a partire dal 15 giugno, data in cui si tornerà a volare dall'aeroporto di Ginevra. La compagnia ha dichiarato, oltre all'obbligo delle mascherine, che effettuerà una disinfezione di tutti i velivoli.

Le linee guida si basano sulle competenze scientifiche di entrambe le agenzie. L'ECDC ha inoltre dichiarato che controlla costantemente la situazione legata al Covid-19 e aggiornerà le linee guida man mano che saranno disponibili nuove informazioni epidemiologiche, test e modalità di trattamento.

Il testo completo del protocollo è consultabile sul sito ufficiale dell'EASA.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Quante baggianate!
Don Quijote 1 anno fa su tio
Quante paturnie per un'influenza!
Melek 1 anno fa su tio
Ed io, con la fantasia...
skorpio 1 anno fa su tio
Distanza sull aereo....? Vuol dire imbarcare solo un terzo di passeggeri....
miba 1 anno fa su tio
Ed in Italia è nato all'aeroporto di Genova il "Social distancing" un progetto con l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) che sviluppa un software capace di monitorare automaticamente il rispetto del distanziamento sociale. Qui non controllano la presenza della mascherina ma se le persone si avvicinano troppo. Usano le telecamere di sorveglianza e sono in grado di generare una mappa ambientale sfruttando anche in questo caso l'intelligenza artificiale. Il software circoscrive un raggio attorno alle persone presenti segnalando al computer quando sono troppo vicine, e in caso di rischio assembramento genera avvisi per il rispetto del distanziamento. La sperimentazione si è servita dell'impianto di videosorveglianza standard dell'aeroporto. Forse ora è più chiaro il ruolo centrale del 5G in tutto questo enorme progetto di controllo globale, o forse no? :)
Mag 1 anno fa su tio
@miba https://it.notizie.yahoo.com/mascherine-ffp2-e-ffp3-favoriscono-141420162.html
sedelin 1 anno fa su tio
viaggio con il mio cammello :-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 23:55:18 | 91.208.130.89