Immobili
Veicoli

BEIJING 2022La Svizzera gongola con i suoi due campioni: primo e secondo posto per loro

18.02.22 - 08:29
Ryan Regez e Alex Fiva hanno sbaragliato la concorrenza e sono saliti sui primi due gradini del podio.
keystone-sda.ch / STF (Francisco Seco)
La Svizzera gongola con i suoi due campioni: primo e secondo posto per loro
Ryan Regez e Alex Fiva hanno sbaragliato la concorrenza e sono saliti sui primi due gradini del podio.
I due atleti di skicross hanno colto la 13esima e la 14esima medaglia olimpica rossocrociata.

PECHINO - Ryan Regez e Alex Fiva hanno regalato una favolosa doppietta alla Svizzera - nello skicross maschile (sci freestyle) - ai Giochi Olimpici in corso di svolgimento a Pechino.

Il nuovo campione a cinque cerchi - anche attuale leader della Coppa del Mondo - ha così preceduto al traguardo il suo connazionale 36enne, mettendosi al collo la medaglia più preziosa. Sul gradino più basso del podio è invece salito l'atleta russo Sergey Ridzik, mentre non c'è stata gloria per lo svedese Erik Mobaerg, piazzatosi in quarta posizione.

In virtù di queste due prestazioni, la delegazione elvetica ha di conseguenza riscattato in parte la delusione provata ieri per il mancato assegnamento del bronzo a Fanny Smith in campo femminile, da parte della giuria. I rossocrociati possono così vantarsi di aver collocato nel loro medagliere il 13esimo e il 14esimo riconoscimento di questa edizione delle Olimpiadi invernali: sette ori, due argenti e cinque bronzi.

Per la cronaca gli altri due atleti svizzeri in gara Joos Berry e Romain Détraz sono invece dal canto loro stati eliminati, rispettivamente nei quarti e negli ottavi di finale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE BEIJING 2022