Cerca e trova immobili

CANTONE"Io, tu e l'OSI", iscrizioni aperte da oggi

18.09.23 - 19:00
C'è tempo fino al 16 ottobre per fare parte del grande progetto dedicato ai musicisti di ogni età e provenienza
OSI - KAUPO KIKKAS
Fonte OSI
"Io, tu e l'OSI", iscrizioni aperte da oggi
C'è tempo fino al 16 ottobre per fare parte del grande progetto dedicato ai musicisti di ogni età e provenienza

LUGANO - Si aprono oggi, 18 settembre, su www.osi.swiss le iscrizioni per il nuovo, grande progetto dell’OSI “Io, tu e l’OSI” nell’ambito del formato “be connected”, ideato per avvicinare sempre più l’Orchestra al territorio in cui vive. Per iscriversi c’è tempo fino al 16 ottobre.

Questa volta si è pensato a tutte quelle persone (di ogni età e provenienza, dai nonni ai nipoti, da chi lavora o studia a chi è in pensione) appassionate di musica, ma che non ne hanno mai fatto una professione. Perché non valorizzare questi talenti? I musicisti dell’OSI sono pronti ad aiutare tutti, in un percorso di crescita e prove con la grande musica che durerà mesi, da febbraio 2024 fino all’apice del progetto - i concerti sul prestigioso palco del LAC a inizio giugno 2024 - con le più belle pagine del repertorio della musica classica.

Si cercano tutti gli strumenti, dagli archi ai fiati, dai legni alle percussioni. Entro fine novembre verranno scelti i musicisti che suoneranno con l’OSI, sulla base del materiale presentato (tutti i dettagli si trovano sul modulo d’iscrizione, sul sito ufficiale).

A dicembre i prescelti riceveranno le rispettive parti, in modo da potersi preparare per le prove a sezioni e d’assieme insieme ai musicisti OSI che inizieranno a febbraio 2024, sotto la direzione di Philippe Béran. Come supporto per lo studio, verranno fornite anche le registrazioni dei brani in programma realizzate dalla RSI – Radiotelevisione svizzera.
La RSI girerà inoltre un documentario su “Io, tu e l’OSI”, con interviste ai musicisti e ai partecipanti al progetto.

Ai primi 50 iscritti viene offerto un biglietto per un concerto OSI al LAC, tanto per entrare subito in atmosfera… “Io, tu e l’OSI” si svolge in collaborazione con LAC Lugano Arte e Cultura nell’ambito di LAC edu.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE