MARCO BORGGREVE
Plamena Mangova sarà ospite venerdì delle Settimane Musicali di Ascona.
LOCARNO
15.09.2021 - 18:300

Plamena Mangova e l’Orchestra sinfonica di Basilea alle Settimane Musicali

In programma musiche di Mozart, Eötvös e Brahms

LOCARNO - È da diversi anni che Francesco Piemontesi desiderava invitare la pianista Plamena Mangova alle Settimane Musicali. Cosa fatta per venerdì 17 settembre alle 20.30 in San Francesco a Locarno, dove la giovane stella bulgara si esibirà nel Concerto Jeunehomme di Mozart con l’Orchestra sinfonica di Basilea diretta dal M° Ivor Bolton. In programma anche la celeberrima Sinfonia n.3 di Brahms.

«Conobbi Plamena Mangova al Concorso Regina Elisabetta di Bruxelles nel 2007, dove la sua interpretazione del Concerto Jeunehomme di Mozart fece letteralmente esplodere la sala. Fino a oggi non ho mai sentito suonare quel concerto allo stesso livello e non vedo l’ora di ascoltarla di nuovo in questo capolavoro mozartiano» ha dichiarato il direttore artistico delle Settimane Musicali a proposito della giovane pianista bulgara, la cui carriera iniziò col botto proprio nel 2007 a Bruxelles e nello stesso anno con la ricompensa del Diapason d’Or de l’Année per il suo primo CD.

Nata nel 1980, l’artista da allora si esibisce sui palchi più importanti, da Tokyo a San Pietroburgo, da Berlino a Parigi. In Svizzera l’artista è stata ammirata ai Festival di Verbier, Gstaad e nell’ambito del Progetto Martha Argerich a Lugano.

Nell’interpretazione del Concerto KV 271, che è considerato una delle pietre miliari della produzione mozartiana, a Locarno la Mangova sarà accompagnata dalla Sinfonieorchester di Basilea, formazione che sotto la guida dell’acclamato direttore britannico Ivor Bolton (in carica come direttore principale dal 2016) si è oramai imposta all’attenzione internazionale. Di concerto in concerto, di stagione in stagione, l'innovativa formazione svizzera ha ripetutamente dato dimostrazione di grande maturità artistica, con numerose anteprime d'importanti opere del 20° Secolo, registrazioni più volte premiate e tour nel Regno Unito, in Asia e diversi paesi dell’Europa continentale.

Oltre a Mozart, il sontuoso programma della serata ci riserva Dialoge mit Mozart, un breve e intrigante tributo del compositore contemporaneo Peter Eötvös  e in chiusura la vibrante Sinfonia n.3 di Brahms, di cui popolarissimo è il terzo movimento

Si ricorda che all’entrata è richiesto il Certificato Covid /Green Pass o test negativo. Prevendita online e offline.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 21:39:05 | 91.208.130.86