CHIASSO«A Chiasso massiccio aumento di migranti: controlli potenziati?»

30.11.22 - 10:08
Marco Romano, consigliere nazionale Gruppo del Centro, interroga il Consiglio federale
Foto TiPress
«A Chiasso massiccio aumento di migranti: controlli potenziati?»
Marco Romano, consigliere nazionale Gruppo del Centro, interroga il Consiglio federale

CHIASSO - I dati indicano un deciso incremento dei movimenti migratori verso i confini svizzeri e in particolare alle frontiere situate a sud, Chiasso in primis. Così il consigliere nazionale Marco Romano, del Gruppo del Centro, interroga il Consiglio federale (che risponderà lunedì prossimo 5 dicembre) riguardo alle misure che si stanno attuando per gestire questi flussi migratori. 

«Nelle ultime settimane è aumentato massicciamente il numero di migranti che entrano in Svizzera dal confine sud - scrive Romano - l'Ufficio della dogana e della sicurezza dei confini prevede un potenziamento dei controlli e un sostegno locale?».

Le statistiche confermano che solo una minima parte delle persone che entra in Svizzera chiede poi asilo: «la netta maggioranza afferma di voler solo attraversare la Svizzera e quindi ci chiediamo se l'approccio è coordinato con i cantoni per combattere i soggiorni illegali e le attività dei passatori».

Confederazione e cantoni prevedono che per la fine dell'anno saranno state più di 80mila le persone che hanno chiesto rifugio in Svizzera dall'inizio del 2022. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMMENTI
 
Evry 1 mese fa su tio
Scusa, ma è quello che volete......"Aprite le porte" Per favore tante starnazzate e nulla di fatto concreto !
NOTIZIE PIÙ LETTE