TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
MENDRISIO
17 min
I fiori come simbolo di rinascita
Ri-Fioriamo Mendrisio è un'iniziativa pensata dal Municipio per abbellire le vie e le contrade del borgo.
MONTECENERI
37 min
Parte l'estate con Splash e Spa
Gli allentamenti voluti dal Consiglio federale danno luce verde alla riapertura del centro acquatico di Rivera.
NOVAZZANO
59 min
Aziende che ricevono sussidi e poi licenziano. Scatta l'indignazione
Accuse del MPS sui licenziamenti alla Precicast di Novazzano. Fabrizio Sirica presenta un'iniziativa parlamentare
FOTO
ACQUAROSSA
1 ora
Cade in un dirupo, interviene la Rega
L'uomo ha chiesto l'intervento dell'elicottero, dopo essersi infortunato mentre lavorava a Leontica
CANTONE
2 ore
«Usiamo i ristorni dei frontalieri per i ticinesi in difficoltà»
Lo chiede un’interpellanza presentata al Governo da Tiziano Galeazzi e Boris Bignasca
CANTONE
LIVE
«Nessuna quarantena per chi rientra dall'Italia»
Al via la conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline. Norman Gobbi fa il punto della situazione
BIASCA / CHIASSO
3 ore
Stessa mozione, ma a Biasca è irricevibile
Isabella: «Si attaccano a dettagli tecnici al posto di affrontare la discussione». Fonio: «Felice e soddisfatto».
GORDOLA
3 ore
Corinne Suter come James Bond
Abituata all'adrenalina della velocità, la sciatrice svittese ha voluto provare il noto bungee jumping ticinese
CANTONE
4 ore
Si torna a navigare sui laghi ticinesi
Dopo la pausa forzata dovuto al coronavirus, i battelli solcheranno di nuovo Ceresio e Verbano
LUGANO
5 ore
Sportelli su appuntamento a Lugano
A seguito dell'esperienza fatta durante l'emergenza sanitaria, il servizio è confermato
CANTONE
17.09.2019 - 21:400
Aggiornamento : 22:15

De Rosa: «Inaccettabile un aumento delle casse malati»

Parlando del Consuntivo in Gran Consiglio, il direttore del Dss ha criticato indirettamente l’impossibilità di accedere ai dati dell’Ufficio federale di sanità

BELLINZONA - Non si è concluso il dibattito fiume sul Consuntivo 2018, chiuso con un avanzo di esercizio pari a 137,2 milioni di franchi a fronte dei 7,5 preventivati. In Gran Consiglio tocca ancora al Dipartimento del territorio e a quello delle Finanze esprimersi. Ma nel fiume di parole che sono state espresse, spicca oggi la frase utilizzata dal neo direttore del Dipartimento della sanità e della socialità (Dss): «Riterrò inaccettabile qualsiasi aumento dei premi» delle casse malati, ha detto deciso.

Raffaele De Rosa ha anche velatamente criticato il mancato accesso ai dati, sottolineando come «da quest’anno i Cantoni ricevono da Berna solo le informazioni sui costi e non le proposte di premio».

Un aumento, dunque, che il direttore del Dss considera «inaccettabile soprattutto perché nel 2018 le casse malati hanno fatto oltre un miliardo di utili», ma che «crede ci sarà comunque, anche se non troppo marcato». A inizio giugno il portale di confronti Comparis aveva previsto un aumento dei premi di base dell’assicuazione malattia del 2-3%

I premi per il 2020 dovrebbero venire annunciati entro la fine del mese di settembre.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 8 mesi fa su tio
È un economista e sicuramente saprà fare i calcoli. Importante è prepararsi per tempo con tutte le misure adatte per fronteggiare un eventuale aumento: misure che devono ora assolutamente essere messe in campo dall'autorità politica. Inutile continuare a dire ai cittadini di non far capo ai medici, alimentazione sana, sport eccecc. Il cantone deve essere in grado di esigere le informazioni necessarie .
gigipippa 8 mesi fa su tio
Basterebbe applicare alle medicine i prezzi UE, e permettere l`acquisto on line nelle farmacie sempre UE.
Galium 8 mesi fa su tio
@gigipippa D'accordissimo, anche se un'idea del genere provocherà qualche mal di pancia agli hater anti UE. In ogni caso penso che una cassa malati unica risolverebbe molti problemi, sia dal punto di vista dei costi che da quello della trasparenza
Nicklugano 8 mesi fa su tio
Bene, siamo tutti in trepidante attesa… le casse malati stanno già tremando.
Gimmi 8 mesi fa su tio
Spero dalle parole hai fatti !!
sedelin 8 mesi fa su tio
lo ritiene semplicemente inaccettabile COME TUTTI oppure ha il potere di evitare l'aumento?
tazmaniac 8 mesi fa su tio
prima o poi, di questo passo, la maggior parte dei contribuenti, non riuscirà comunque più a pagarla, a quel punto se la pagheranno loro...
lügan81 8 mesi fa su tio
Sono sempre dell'opinione di una cassa unica...
Diablo 8 mesi fa su tio
1 miliardo di utile, non serve aggiungere altro
Pepperos 8 mesi fa su tio
Un 7% l'aumento del 2020 Questa è la realtà
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 17:54:49 | 91.208.130.86