Ti Press (archivio)
ASTANO
26.03.2019 - 06:470

Bocciato il moltiplicatore d'imposta al 110%

Astano non sarà, per ora, il primo Comune ticinese a superare la soglia psicologica del 100%. L'Assemblea ha bocciato nuovamente il rincaro e il Preventivo 2019

ASTANO - L'Assemblea comunale di Astano, riunitasi ieri sera, ha sancito ciò che già era nell'aria: il moltiplicatore d'imposta non va portato al 110%, come proponeva il Municipio. Una richiesta - che avrebbe reso il Comune malcantonese il primo a superare la soglia del 100% - dettata dalla necessità di porre rimedio a una situazione finanziaria fragile, ma che non ha fatto breccia fra i numerosi presenti.

L'aumento era già stato respinto nel mese di gennaio, mentre negli scorsi giorni Andrea Genola e altri cittadini avevano scritto una lettera aperta al direttore del Dipartimento delle Istituzioni Norman Gobbi proponendo diverse alternative per risanare i conti comunali. Dai tagli ad alcune voci di spesa, all'introduzione dei parcheggi a pagamento, passando pure per la vendita al Cantone del laghetto di Astano. Alternative che però il Municipio ritiene tutt'altro che risolutrici.

Di conseguenza, anche il Preventivo è quindi stato nuovamente bocciato. Il moltiplicatore d'imposta, per ora, resta al 100%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 12:12:38 | 91.208.130.89