tipress
CANTONE
31.08.2021 - 21:090

Mortale a Sigirino, la condanna è definitiva

L'uomo dovrà scontare 9 anni per omicidio intenzionale con dolo eventuale.

Le parti hanno rinunciato a ricorrere.

SIGIRINO - Omicidio intenzionale con dolo eventuale. È una prima ticinese, la sentenza sul dramma di Sigirino che ha visto condannato definitivamente (le parti hanno rinunciato a ricorrere), l'autore dell'incidente mortale. A riferirlo è la Rsi.

Il 10 novembre 2017, lungo la A2, l’automobilista italiano tamponò lo scooter di un 36enne, che morì a causa dell'impatto. L'automobilista, in quel momento, stava guidando a circa 150 chilometri orari sotto l’influsso di alcol e psicofarmaci.

La Corte di appello a giugno aveva confermato sia l’omicidio intenzionale, sia gli altri reati ipotizzati contro il 40enne. Da qui la pena a 9 anni di carcere (contro i 10 stabiliti in primo grado), una sanzione di 7'500 franchi e l’espulsione dalla Svizzera per 10 anni. La decisione, ora, passerà in giudicato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 20:25:18 | 91.208.130.85