Guardia di Finanza
CANTONE / CONFINE
06.07.2021 - 07:230

Un etto di metanfetamina in valigia: arrestato a Chiasso

Il 28enne è stato fermato al valico ferroviario nei giorni scorsi. Stava per prendere un treno per Milano

CHIASSO - Stava tentando di salire a bordo di un treno diretto a Milano, ma nei suoi bagagli la Guardia di Finanza ha trovato qualcosa che non andava.

Protagonista della vicenda, avvenuta nei giorni scorsi e annunciata oggi da una nota del Comando Provinciale di Como, è un 28enne italiano di origini marocchine che è stato arrestato presso il valico ferroviario di Chiasso. Il suo "nulla da dichiarare" non ha convinto né i doganieri né i militari delle Fiamme Gialle, che hanno optato per un controllo più rigoroso.

E così, frugando all'interno del bagaglio del 28enne, sono state rinvenute alcune sostanze stupefacenti occultate all'interno di una scarpa da ginnastica. Nel dettaglio: 93,3 grammi di metanfetamina e un grammo di marijuana. Il tutto è stato sottoposto al Narcotest, che ha immediatamente dato esito positivo.

Le autorità hanno quindi sequestrato le sostanze stupefacenti, convalidato l'arresto dell'uomo - su cui era già pendente un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Bologna -, che è stato trasferito alla Casa Circondariale di Como, e disposto il suo rinvio a giudizio.

Guardia di Finanza
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 19:18:29 | 91.208.130.87