Archivio Depositphotos
CANTONE
02.07.2021 - 10:480
Aggiornamento : 12:04

Ha rapinato un uomo e poi lo ha sequestrato fino a Milano

A Zurigo è stato arrestato un 42enne autore del colpo messo a segno il 2 giugno a Chiasso

CHIASSO / ZURIGO - Un cittadino croato di 42 anni senza fissa dimora è finito in manette a Zurigo. È l'autore di una rapina messa a segno lo scorso 2 giugno a Chiasso e di due tentati colpi il 5 giugno, come fanno sapere le autorità.

A Chiasso aveva minacciato con una pistola un uomo della regione e lo aveva costretto a prelevare del denaro da due bancomat. In seguito, senza patente, si era messo al volante dell'auto della vittima. Minacciandolo ancora con l'arma, aveva obbligato l'uomo a salire a bordo e a seguirlo fino a Milano. Nel capoluogo lombardo il malvivente aveva scaricato la vittima ed era fuggito col veicolo rubato.

 

Il 42enne è stato fermato dalla polizia cittadina di Zurigo per soggiorno illegale ed è successivamente stato identificato quale autore della rapina e delle tentate rapine. A lui si è giunti grazie alla stretta collaborazione con la Sezione volanti della Questura di Milano, il Centro di cooperazione di polizia e doganale di Chiasso (CCPD) e la polizia comunale di Chiasso.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di rapina aggravata e ripetuta, sequestro di persona, infrazione alla Legge federale sulle armi, grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e furto. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico capo Arturo Garzoni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 00:56:22 | 91.208.130.85