Beccato con più di mezzo chilo di metanfetamina in dogana
Ti-Press (archivio)
STABIO
25.03.2021 - 11:450
Aggiornamento : 13:09

Beccato con più di mezzo chilo di metanfetamina in dogana

Un 42enne tedesco è stato fermato (e poi arrestato) due giorni fa presso il valico doganale di San Pietro di Stabio.

Nascosti nella sua automobile anche 54mila euro in contanti. Tra la moltitudine di reati a suo carico troviamo anche quelli di riciclaggio, furto e guida in stato d'inattitudine.

STABIO - Un 42enne, cittadino tedesco residente in Germania, è stato arrestato il 23 marzo presso il valico doganale di San Pietro di Stabio dopo che nella automobile - con targhe germaniche - sulla quale viaggiava sono stati rinvenuti 580 grammi di metanfetamina.

La perquisizione dettagliata del veicolo - condotta dai collaboratori dell'Amministrazione federale delle dogane - ha permesso poi di scoprire oltre 54mila euro in contanti nascosti.

Dopo l'interrogatorio da parte di agenti della Polizia cantonale il 42enne è stato arrestato. L'ipotesi di reato nei suoi confronti sono quelli d'infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, riciclaggio di denaro, furto, falsità in certificati, infrazione alla Legge sulla circolazione stradale nonché guida in stato d'inattitudine.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico capo Arturo Garzoni. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 00:42:19 | 91.208.130.86