Archivio Keystone
CONFINE
28.11.2020 - 09:280

Latitante tradito dalla voglia di shopping

La vettura sulla quale circolava insieme ad altre due persone è stata fermata dalla Guardia di Finanza

COMO - I militari della Guardia di Finanza di Como, nel corso dei quotidiani controlli volti alla prevenzione e alla repressione delle violazioni riguardanti anche l’emergenza epidemiologica Covid-19, sono incappati in un'auto che procedeva ad alta velocità sulla strada provinciale Novedratese in direzione di Como.

I tre occupanti, una volta fermati e chiesto il motivo dello spostamento, hanno dichiarato di essere partiti da Monza per recarsi nel Comasco ad acquistare capi d'abbigliamento. I controlli effettuati sulle loro identità hanno permesso di stabilire che due dei tre, cittadini marocchini, erano entrati clandestinamente nel territorio italiano e uno di questi era colpito da un provvedimento di cattura emesso nel 2018 dal Tribunale di Lecco, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo è stato quindi arrestato e condotto in carcere, nonché deferito alla Procura di Como per l’irregolare presenza sul territorio italiano. Il connazionale è stato segnalato alla magistratura per la medesima violazione al Testo Unico sull’Immigrazione e per guida senza patente (recidivo nell’arco di due anni). Tutti e tre gli occupanti del veicolo saranno sanzionati per la violazione delle misure anti-Covid, essendosi spostati dal comune di residenza senza un valido motivo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-16 08:24:45 | 91.208.130.87