Ti Press
CANTONE
22.10.2020 - 16:030

Cocaina nel Bellinzonese, arrestato un 36enne

L'uomo, privo di statuto in Svizzera, avrebbe spacciato «un importante quantitativo» di droga.

Nella camera dove soggiornava sono state rinvenute alcune decine di grammi di polvere bianca.

BELLINZONA - Nell'ambito di un'inchiesta svolta in collaborazione con i servizi antidroga della Polizia della città di Bellinzona e con la Polizia comunale di Biasca, la Polizia cantonale ha arrestato ieri un 36enne cittadino nigeriano, privo di statuto in Svizzera, soggiornante nel Bellinzonese.

Il 36enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali. La perquisizione della camera dove soggiornava a Bellinzona ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono d'infrazione aggravata, subordinatamente semplice, alla Legge federale sugli stupefacenti nonché d'infrazione alla Legge federale sugli stranieri. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 11:40:40 | 91.208.130.89