TiPress - foto d'archivio
GORDOLA
13.09.2019 - 11:020
Aggiornamento : 11:19

Agente sotto inchiesta: «Non c'è alcun nuovo bando di concorso»

René Grossi, capo Dicastero polizia, contestualizza quanto è accaduto di recente presso il corpo intercomunale del Piano

GORDOLA – «Non c'è alcun nuovo bando di concorso». René Grossi, capo del Dicastero polizia di Gordola, smentisce le voci in merito a un bando per l'assunzione di un nuovo agente. La notizia era stata riportata erroneamente anche dalla versione cartacea di 20 minuti. Grossi si riferisce al caso dell'agente sotto inchiesta per essersi forse (il "dubitativo", viste le circostanze, è d'obbligo) intascato i soldi di alcune multe.  

Sulla notizia in sé, Grossi non ha nulla da dire. «Non prendiamo posizione al momento. Aspettiamo l'esito dell'inchiesta ed eventualmente ci esprimeremo più avanti». Quello che sta a cuore al municipale è precisare che non è stato pubblicato alcun bando. «È una voce assolutamente sbagliata», ribadisce. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 08:12:31 | 91.208.130.86