tipress
CANTONE
12.05.2018 - 18:520
Aggiornamento : 13.05.2018 - 12:44

19enne arrestato. Gobbi mette in guardia da alcuni messaggi fake

Da un profilo fasullo in Facebook frasi deliranti sul caso dello studente della Commercio

BELLINZONA - Da un profilo fasullo del direttore del Dipartimento delle Istituzioni, Norman Gobbi, starebbero circolando in rete messaggi dal contenuto delirante riguardanti il caso del 19enne della Commercio arrestato negli scorsi giorni.

«Care cittadine e cari cittadini - recita uno di questi messaggi in un italiano stentato -, a proposito del ragazzo che stava preparando una strage abbiamo le nuove informazioni che il cervello del ragazzo è stato manipolato da alcuni servizi segreti stranieri usando dei farmaci speciali a sua insaputa. Per questo invitiamo tutti i genitori a tenere i loro figli sotto il controllo e ad informare la polizia», conclude il finto Gobbi invitando a far circolare l'assurda novità.

Al messaggio qualcuno deve però aver creduto perché Gobbi, quello vero, ci ha tenuto a precisare che trattasi di informazione fasulla: «Visto che diversi mi segnalano un messaggio ricevuto da un profilo fake che usa il mio nome e la mia immagine in maniera abusiva - scrive sui social il Direttore del DI -, vi invito a segnalarlo!».

Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-28 17:14:06 | 91.208.130.85