Cerca e trova immobili

CANTONEQuinta condanna per la rapina al portavalori di Monteggio

24.06.24 - 11:58
Un 64enne italiano è stato condannato oggi a tre anni e tre mesi di carcere per il colpo del 5 luglio 2019.
Rescue Media (archivio)
Fonte CdT
Quinta condanna per la rapina al portavalori di Monteggio
Un 64enne italiano è stato condannato oggi a tre anni e tre mesi di carcere per il colpo del 5 luglio 2019.

LUGANO - A quasi cinque anni dal colpo al furgone portavalori alla Raiffeisen di Molinazzo di Monteggio anche un quinto rapinatore della banda - un 65enne italiano - è stato condannato a tre anni e tre mesi di carcere e dieci anni di espulsione dalla Svizzera.

La sentenza, come riportato dal CdT, è stata comunicata questa mattina dal giudice Amos Pagnamenta che presiede la Corte delle Assise criminali di Lugano. Il 65enne, ricordiamo, era stato arrestato ad aprile in Italia ed era stato successivamente estradato in Ticino, dove ha cominciato a scontare la sua pena.

Dopo questo processo è salito a cinque (su sette) il numero delle condanne per il colpo messo a segno a Molinazzo di Monteggio. Il 6 aprile 2023 sempre il giudice Pagnamenta aveva condannato a otto anni di carcere e a quindici anni di espulsione dalla Svizzera il 55enne italiano che durante l’operazione aveva immobilizzato il dipendente della ditta di trasporto minacciandolo con un’arma finta e sottraendogli una pistola. Il 55enne, definito un «rapinatore seriale», aveva già partecipato ad altri tre colpi in Ticino.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE