Cerca e trova immobili

SVIZZERA/CANTONEAssociazione veterinari svizzeri, un ticinese il nuovo presidente

21.06.24 - 15:21
Si tratta del giubiaschese Roberto Mossi, 60 anni che entrerà in carica nel 2025
GST-SVS
Associazione veterinari svizzeri, un ticinese il nuovo presidente
Si tratta del giubiaschese Roberto Mossi, 60 anni che entrerà in carica nel 2025

L'Associazione delle veterinarie e dei veterinari svizzeri (GST-SVS) annuncia questo venerdì la nuova nomina del suo presidente. Si tratta di un ticinese - per la precisione di un giubiaschese - Roberto Mossi.

Il 60enne, attivo da 30 anni con il suo studio veterinario, entrerà in carica a partire dal 2025 con l'abbandono di Olivier Glardon.

Mossi, già membro dell'Ordine dei Veterinari del Canton Ticino (Ovt), è da anni attivo a livello federale per quanto riguarda la professione e la formazione. È anche vicedirettore del CPS di Locarno.

«Desidero ringraziare tutti i delegati e le sezioni per la fiducia accordatami. Il mio obiettivo sarà quello di affrontare tutte le criticità emerse all'interno dell'Associazione», ha commentato il ticinese.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE