Cerca e trova immobili
Ecco il mega raduno dei cani dal sangue blu

LUMINOEcco il mega raduno dei cani dal sangue blu

31.08.23 - 06:30
In Norvegia li hanno proibiti. In Ticino spopolano. I Cavalier King sono "animali social", frutto di vari incroci. Troppi, secondo alcuni.
Amici dei Cavalier King Carles Spaniel Ticino
Ecco il mega raduno dei cani dal sangue blu
In Norvegia li hanno proibiti. In Ticino spopolano. I Cavalier King sono "animali social", frutto di vari incroci. Troppi, secondo alcuni.

LUMINO - Partiamo da un dato curioso: il 31 gennaio 2022 il Tribunale di Oslo ha vietato l’allevamento di Cavalier King Charles Spaniel su suolo norvegese. Troppe le manipolazioni da parte dell'essere umano: il volume cerebrale sarebbe maggiore della capacità della scatola cranica, e questo causerebbe la fuoriuscita del cervelletto verso il canale vertebrale. In altre Nazioni, come ad esempio la Svizzera, i cani dal sangue blu restano consentiti. Addirittura il prossimo 10 settembre ci sarà un raduno a Lumino dedicato a questi animali e ai loro padroni. E nel frattempo è pure nata un'associazione. 

Lo scopo – «Il nostro gruppo spontaneo – sottolinea la presidente Alessandra Rezzonico – è nato tre anni fa quando ho aperto una pagina Facebook. Di recente è stata creata l'associazione. Sui social oggi siamo seguiti da circa 700 persone. In questi anni abbiamo già fatti diversi incontri. L'intento è di unire le persone che amano questa razza. Questo obiettivo viene spesso raggiunto, infatti dopo gli incontri veniamo a sapere della nascita di nuove amicizie tra bipedi e tra quadrupedi».

«Vero amore» – Basta dare un'occhiata ai social per capire come il Cavalier King Charles Spaniel sia un vero e proprio animale da selfie. Qualcuno potrebbe storcere il naso sostenendo che si stia umanizzando troppo un cane. Marina Bucci, vice presidente della neonata associazione, non è d'accordo. «Il nostro è vero amore per gli animali. Sono come parte delle nostre vite e delle nostre famiglie. Inizialmente ti fai conquistare dallo sguardo dolce e dal musetto irresistibile. La razza ha tanti aspetti belli. Innanzitutto, si tratta di un cane facile da educare e da addestrare. Si adatta allo stile di vita della famiglia, potrebbe poltrire tutto il giorno oppure scalare vette inaspettate. Non è assolutamente un cane abbaione. Va d’accordo con bambini, anziani e ama la compagnia. È un cane aggraziato, pieno di vita e allegro. Ed è pulitissimo».

Nobiltà – Il peso varia tra i 5,4 e gli 8 chili, l'altezza oscilla tra i 25 e i 35 centimetri. La vita media? Tra i 9 e i 14 anni. Diverse le sfumature della razza. I Cavalier King Charles Spaniel sono cani nobili. Dal sangue blu. Ancora Rezzonico: «Li ritroviamo tra il 1500 e il 1700 in alcuni quadri di artisti famosi, come ad esempio Tiziano. La loro fama aumentò moltissimo nel 1600 grazie a Re Carlo I che allevò la razza cambiandone leggermente l'aspetto. I Cavalier King divennero i cani della nobiltà inglese».

«Noi facciamo sensibilizzazione» – Tanti, tantissimi gli incroci voluti dall'essere umano nel corso dei secoli. Ci si chiede se sia una razza "etica". «La percentuale di cani che ha conseguenze legate alla salute è comunque piuttosto ridotta», sottolinea Bucci. Rezzonico precisa: «La nostra associazione esiste anche per sensibilizzare su questa tematica. Vogliamo bene agli animali e non vogliamo che si continuino a fare incroci nel nome di una presunta purezza. Indirizziamo chi è interessato ad avere un cane simile nel rivolgersi alle persone giuste. Evitando che venga incentivato un determinato tipo di mercato».  

COMMENTI
 

Ciulindo.47 5 mesi fa su tio
Mentre da un lato imperversano omicidi, suicidi, guerre, ribellioni di tutti contro tutti, razzismo e disprezzo verso i propri simili, dall’altro dilaga la quantità degli adorati cani in circolazione. Assurdità umane.

Emi79 5 mesi fa su tio
Dolcissimi!
NOTIZIE PIÙ LETTE