Cerca e trova immobili
«Sono questi i progetti che ci piace sostenere»

CANTONE«Sono questi i progetti che ci piace sostenere»

01.09.22 - 21:31
Inaugurata ufficialmente la nuova Osteria Centrale di Cugnasco-Gerra dopo un'estate di rodaggio. Il video.
Tio/20Minuti
«Sono questi i progetti che ci piace sostenere»
Inaugurata ufficialmente la nuova Osteria Centrale di Cugnasco-Gerra dopo un'estate di rodaggio. Il video.
Stefano Rizzi, direttore della Divisione cantonale dell'economia: «Siamo in un posto turisticamente strategico».

CUGNASCO-GERRA - «È un sogno che diventa realtà. Non ci sono tante storie così». Stefano Rizzi, direttore della Divisione cantonale dell'economia, elogia la nuova Osteria Centrale di Cugnasco-Gerra, inaugurata ufficialmente oggi, giovedì 1 settembre, dopo un centinaio di giorni di rodaggio. Una favola che Tio/20Minuti aveva seguito in tutte le sue tappe. «Spero che una storia come quella della famiglia Calzascia sia da stimolo per altri progetti simili che arricchiscono l'economia e il turismo ticinesi».

Bed & Breakfast – Già, la famiglia Calzascia. Quella della signora Paola, 59 anni, che a lungo ha sognato di riaprire quell'osteria centenaria. Ne è nato un Bed & Breakfast con alcune camere e con la capacità di ospitare una decina di persone a dormire. «Persone – riprende Rizzi – che poi visiteranno il nostro territorio. Siamo anche in un posto strategico, che ha una sua storia, rivisitata con rispetto. Siamo orgogliosi di sostenere progetti del genere». 

Il contributo dello Stato – L'investimento per il progetto è stato complessivamente di un milione e 200.000 franchi. «In casi come questo – sottolinea Claudia Von Gunten, collaboratrice del Dipartimento finanze ed economia – il Cantone stanzia a fondo perso un contributo pari a circa un 15% del costo del progetto. Si può arrivare anche al 20% nelle zone periferiche. Sempre a complemento di quanto può concedere la banca. Ogni finanziamento è verificato. Nel limite del possibile, aiutiamo i promotori dei progetti a raggiungere i loro obiettivi». 

«Innovazione per il turismo ticinese» – Emanuele Patelli, Ticino Hospitality Manager, spiega: «Sono anche piccoli progetti come questi che rendono innovativo il turismo ticinese. È bello vedere una famiglia che ha deciso di rischiare e investire tempo, energie e soldi in una sfida simile».  

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE