Immobili
Veicoli
L'ambasciatrice d'Israele a Palazzo Civico

LUGANOL'ambasciatrice d'Israele a Palazzo Civico

01.06.22 - 16:10
Ifat Reshef è stata ricevuta oggi da una delegazione del Municipio di Lugano
Città di Lugano
L'ambasciatrice d'Israele a Palazzo Civico
Ifat Reshef è stata ricevuta oggi da una delegazione del Municipio di Lugano

LUGANO - Svizzera e Israele sono uniti da un'antica amicizia, rinsaldata da una proficua collaborazione sul piano bilaterale. È quanto ha sottolineato, oggi, il sindaco di Lugano Michele Foletti nel suo discorso di benvenuto pronunciato in occasione della visita di Ifat Reshef, ambasciatrice dello Stato di Israele in Svizzera.

«Condividiamo una matrice culturale variegata della popolazione, la presenza di una manodopera altamente qualificata, una struttura economica innovativa e orientata alle esportazioni, senza dimenticare il grande valore che attribuiamo allo studio e allo sviluppo della conoscenza e della ricerca” ha evidenziato il sindaco.

Dal canto suo l’ambasciatrice ha ringraziato per l’ospitalità e ricordato le ottime relazioni che intercorrono tra i due paesi. Attraverso il suo mandato, Ifat Reshef ha sottolineato l’importanza di cooperare sia sul piano federale che cantonale, senza tralasciare la collaborazione con i maggiori centri urbani del nostro paese.
Durante l’incontro sono stati approfonditi svariati temi, tra cui le possibilità di sviluppo in ambito imprenditoriale, scientifico-accademico e pubblico.

L’ambasciatrice è giunta a Palazzo civico accompagnata da una delegazione dell’Associazione Svizzera Israele sezione Ticino, composta dal presidente Adrian Weiss, dal vicepresidente Piero Gasparini, dal portavoce Giuseppe Giannotti e dal responsabile della comunicazione digitale Alon Goldreich.

Gli ospiti sono stati ricevuti da una delegazione municipale formata dal sindaco Michele Foletti, dal vicesindaco Roberto Badaracco, e dai municipali Filippo Lombardi e Tiziano Galeazzi.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO