Immobili
Veicoli

CANTONECure ospedaliere, ritirata l'iniziativa

11.06.21 - 08:34
I medici promotori sono soddisfatti del controprogetto del Dss
tipress
CANTONE
11.06.21 - 08:34
Cure ospedaliere, ritirata l'iniziativa
I medici promotori sono soddisfatti del controprogetto del Dss

BELLINZONA - Aveva fatto incetta di firme, nel 2017. Oltre 12mila. Ma solo con la pandemia è arrivato il voto (unanime) della commissione parlamentare, il controprogetto del Dss e l'approvazione del Gran Consiglio, tutto nel giro di tre settimane. 

I promotori dell'iniziativa"Per la qualità delle cure ospedaliere" hanno deciso di ritirarla, come preannunciato durante i lavori parlamentari, e si dicono soddisfatti della soluzione proposta. L'iniziativa «voleva ancorare nella legge sanitaria i principi della qualità delle cure, della sicurezza del paziente e della qualità dell'offerta» e introdurre di conseguenza dei parametri obbligatori per figurare nella lista ospedaliera cantonale. 

Nella legge - ha garantito il Dss - verranno accolte tutte le richieste, e inseriti sia il concetto di"interesse pubblico" delle cure, sia nelle strutture dell'Eoc che in quelle private, sia quelli di"appropriatezza" e"sicurezza" con uno sguardo al modello introdotto dal canton Zurigo. 

«Riteniamo che la nostra iniziativa abbia contribuito a sollevare il dibattito pubblico» commenta il primo firmatario Brenno Balestra, direttore dell'Obv di Mendrisio. «Ringraziamo tutti gli iniziativisti per l'impegno profuso e soprattutto i cittadini per l'interesse e la sensibilità per i valori promossi da questa iniziativa».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO