GruppoVerdeSperanza
+1
LUGANO
11.05.2021 - 07:010
Aggiornamento : 08:32

Con le pinze, stivaloni e sacchi a ripulire il Cassarate da 87 kg di rifiuti

Sabato inconsueto per un gruppo interpartitico luganese che ha aiutato i volontari del Gruppo Verde Speranza

LUGANO - Una giornata con stivaloni, pinze e sacchi quella di questo sabato per il Gruppo Verde Speranza e un manipolo "super partes" di consiglieri comunali e candidati alle ultime elezioni. L'obiettivo era quello di ripulire il letto del Cassarate a ridosso della Foce e del Ciani.

In totale, comunica il gruppo di volontari sono stati raccolti 87 kg di rifiuti dalle tipologie più disparate: bottiglie di vetro, lattine, plastiche ma anche lamiere in alluminio, un paio di palloni e qualche cartello. A farla da padrone su spiagge e Foce sono però stati i mozziconi di sigaretta presenti «in quantità veramente impressionante», riporta il Gruppo che lamenta l'impossibilità di una pulizia davvero completa: «alla prossima piena, tutto finirà nel lago».

L'iniziativa ha motivato il gruppo interpartitico che si è riproposto «di organizzare ancora delle giornate simili al servizio del territorio e dei cittadini sperando che anche altri politici si aggreghino, perché la protezione del territorio non deve avere nessuna bandiera politica e riguarda tutti».

Ringraziamenti e inviti di sostegno, anche come volontari, rivolti anche al Gruppo Verde Speranza da sempre attivo contro il littering. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito web del gruppo.

 

GruppoVerdeSperanza
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-16 18:11:30 | 91.208.130.86