tipress
LUGANO
01.04.2021 - 16:060

Via alla riqualifica del parco di Villa Costanza

Si parte il prossimo 12 aprile.

La valorizzazione di quest’area di pregio rientra nella strategia del Municipio volta a promuovere il risanamento dei parchi pubblici.

LUGANO - I lavori per il risanamento e l’ampliamento del parco di Villa Costanza inizieranno lunedì 12 aprile e si concluderanno alla fine del prossimo mese di dicembre. Le politiche ambientali promosse dall’Esecutivo, come indicato nelle Linee di sviluppo 2018-2028, hanno l’obiettivo di incrementare le aree verdi fruibili per la popolazione.

Nel 2017 il Municipio ha licenziato un credito di 4,3 milioni di franchi per risanare sul medio e lungo termine i parchi pubblici cittadini.

Il progetto di riqualifica e ampliamento del parco di Villa Costanza - storica residenza edificata nel 1850 - mira a conservare e valorizzare le aree pubbliche esistenti, rendendole più fruibili alla popolazione; nel contempo promuove la biodiversità e mitiga l’impatto dei cambiamenti climatici.

Il parco – oltre ai lavori di ripristino della parte esistente della zona verde – sarà ampliato verso sud. Un nuovo percorso in calcestre si snoderà lungo l’area verde, fungendo da filo conduttore tra i diversi ambienti. La vegetazione presente sarà mantenuta e arricchita con specie arboree e arbustive.

Nel cuore del parco, in un’area ombreggiata e ricca di vegetazione, sarà creata un’area giochi per i più piccoli, provvista di fontanelle, sedute, pavimenti anti-trauma e attrezzi ludici realizzati in materiale naturale. Gli orti urbani esistenti saranno integrati nel nuovo parco, dove saranno realizzati una fontana e un pergolato funzionale alla coltivazione degli ortaggi.

L’area adibita a prato fiorito è stata pensata quale spazio polifunzionale, in grado di favorire la biodiversità. La nuova piazzetta sarà realizzata in pietra naturale e provvista di nebulizzatori temporizzati per rinfrescare i visitatori durante le calde giornate estive.

I costi per la realizzazione degli interventi ammontano a 900'000 franchi e rientrano nei crediti stanziati.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-16 21:07:55 | 91.208.130.89