LUGANO/MENDRISIO«I molinari a Mendrisio non li vogliamo»

23.03.21 - 12:33
Il gruppo Lega, UDC, UDF prende posizione contro un'iniziativa personale di Claudia Crivelli Barella
TiPress - foto d'archivio
«I molinari a Mendrisio non li vogliamo»
Il gruppo Lega, UDC, UDF prende posizione contro un'iniziativa personale di Claudia Crivelli Barella

MENDRISIO - «Ragazze autogestite, mi rivolgo a voi: venite a Mendrisio a portare avanti un progetto di convivenza pacifica, verde e rivoluzionaria. Lasciate Lugano, modaiola città svenduta, e venite al sud». È questo l'invito lanciato da Claudia Crivelli Barella (candidata sulla lista "L’AlternativA - Verdi e sinistra insieme" di Mendrisio) ieri mattina sulla sua pagina Facebook. «Mi rivolgo a voi perché siete la parte saggia e pacifica...», conclude. Un'iniziativa personale che ha scatenato la reazione del gruppo Lega dei Ticinesi, UDC, UDF, senza giri di parole: «I molinari qui non li vogliamo!».

«Siamo scioccati e sgomenti», si legge in un comunicato stampa. In cui dei molinari si dice che «definirli maleducati è riduttivo» e gli si attribuisce «un'arroganza sconfinata». 

Il gruppo Lega dei Ticinesi, UDC, UDF informa le altre forze politiche che «si opporrà con tutte le nostre forze» alla possibilità che gli autogestiti si spostino a Mendrisio: «Gli spazi vengano dati ai cittadini e non a un gruppo di pseudoanarchici».

Ragazze autogestite, mi rivolgo a voi: venite a Mendrisio a portare avanti un progetto di convivenza pacifica, verde e...

Pubblicato da Claudia Crivelli Barella su Lunedì 22 marzo 2021

 

NOTIZIE PIÙ LETTE