Comune di Monteggio
+4
ULTIME NOTIZIE Ticino
MENDRISIO
3 min
Da domani si può tornare sul Generoso
La linea ferrovia è stata ripristinata dopo la frana caduta ieri.
CANTONE
12 min
Vaccini on the road: «Più di 2'700 inoculazioni»
Da oggi il bus itinerante toccherà alcune località del Luganese e delle Valli del Ticino.
CANTONE
20 min
Si entra nella stanza 501: tutti i dettagli
Giallo dell'hotel La Palma Au Lac di Muralto, al processo la versione dell'imputato. Dal gioco erotico all'allarme.
ASCONA
1 ora
L'hotel Castello del Sole è il migliore di tutta la Svizzera
È la seconda volta che la struttura riceve il prestigioso riconoscimento della guida GaultMilliau.
FOTOGALLERY
LUGANO
2 ore
Pregassona ha una nuova area di svago
Si trova in via Industria e va a inserirsi nel futuro parco fluviale "Raggio Verde"
MURALTO/LUGANO
3 ore
Spese folli, e pagava sempre lei
Processo per il delitto in hotel: ripercorse le ultime ore della "strana coppia". La cena, la discoteca, la cocaina.
CANTONE
4 ore
I tatuaggi, il lusso, il sesso, gli scatti d'ira e quella ragazza con tanti soldi
Morte in hotel: il 32enne accusato di avere ucciso una giovane inglese è davanti alla Corte delle assise criminali.
CANTONE
5 ore
Orientamento professionale, anche dopo i 40 anni
La prestazione "viamia" permette di beneficiare gratuitamente di una valutazione della situazione individuale.
AROGNO
5 ore
Anche Arogno ammaina l'arcobaleno
Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di un cittadino
FOTO
CHIASSO
5 ore
Chiasso, Tavolino Magico festeggia i dieci anni
Ogni settimana nella città di confine vengono distribuiti ottocento chili di cibo a duecento residenti.
CANTONE
5 ore
Stabili positivi e ricoverati, ma c'è un nuovo morto
I pazienti Covid restano 19, di cui 7 si trovano in terapia intensiva.
FOTO
MENDRISIO
5 ore
Scuole più verdi ad Arzo
Più biodiversità e nuove alberature nella rinnovata sede delle elementari
CANTONE
7 ore
«La lentezza degli aiuti da parte delle autorità è costata vite umane»
Le riflessioni del Segretario UNIA Ticino, Giangiorgio Gargantini, a oltre un anno e mezzo dall'inizio della pandemia.
FOTO
SERRAVALLE
8 ore
Caduta di piante sulla strada a Serravalle
La rimozione e il taglio di rami e tronchi ha richiesto l'intervento dei pompieri.
FOTO
BELLINZONA
9 ore
Violento scontro tra auto e muro durante la notte
L'incidente è avvenuto intorno all'una di mattino sulla cantonale.
CANTONE
9 ore
Gioco erotico o assassinio? Al via il processo sul delitto al La Palma
Alla sbarra un 31enne tedesco che dovrà rispondere dell'omicidio della sua compagna inglese di 22 anni.
CANTONE
9 ore
Dal vaccino alla poppata, una traversata lunga 9 mesi
Le risposte del Primario di ginecologia e del Pediatra neonatologo ai dubbi che assillano le donne incinte
CANOBBIO
16 ore
“Tutti in gioco” è sempre più in partita tra divertimento e Vip
 «È una grande gioia» spiega l'ideatrice Simona Gennari «vedere i progressi di tutti gli allievi»
LUGANO
17 ore
Festa nel parco, scatta l'interrogazione
Chiesti lumi al Municipio sulla questione degli spazi aggregativi per i giovani a Lugano
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Il comitato contro il “Matrimonio per tutti” bloccato da Facebook
Il social: «Istiga all'odio». Chiesta al tribunale la revoca del blocco
CANTONE
18 ore
«Vogliamo che Agno diventi lo scalo dei furbi?»
Giancarlo Seitz sulla sicurezza dello scalo luganese: «Da due anni non c'è più nemmeno la Polizia cantonale».
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
L'estate sta finendo... è arrivata la prima neve
In Ticino il limite delle nevicate è sceso a 2'200 metri. A Goms, in Vallese, qualche fiocco è arrivato a 1'300 metri
LUGANO
21 ore
«Hanno lanciato sassi, per questo gli agenti hanno sparato»
Il Comandante della polizia di Lugano: «Tutta l'operazione si è svolta nel rispetto delle norme di proporzionalità».
MENDRISIO
22 ore
Una frana ferma il treno del Monte Generoso
L'esercizio è sospeso da domani fino a nuovo avviso
CANTONE
22 ore
Semine e Locarno, nessun arbitro per tre settimane
La Commissione arbitrale della FTC ha deciso che non invierà fischietti fino al 10 ottobre.
CANTONE
23 ore
Altre quattro classi in quarantena
Saranno costrette a casa due sezioni della scuola elementare di Locarno-Saleggi, una di Ascona e una di Agno.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Tutto il Fevi in piedi per la “sua” Loredana
Un fortissimo e caloroso abbraccio ha stretto il pubblico locarnese alla cantante.
MASSAGNO
1 gior
Nuovo direttore per l'Azienda elettrica di Massagno
Si tratta di Rolf Endriss, che prenderà il posto di Paolo Rossi.
BELLINZONA
1 gior
Tensione alle stelle, rissa e partita sospesa
Doveva essere un incontro (calcistico) quello fra Semine e Locarno. Ma si è trasformato in scontro (fisico).
CANTONE
1 gior
Il terrorismo sbarca a Lugano, raccontato da chi l'ha vissuto
La figlia di Aldo Moro insieme ai colpevoli: una «giustizia riparativa» per andare avanti
FOTO
BRISSAGO
1 gior
Brissago festeggia la sua fedeltà alla Svizzera
La cerimonia ha avuto luogo oggi presso l'ex Fabbrica Tabacchi
FOTO
CALANCA (GR)
1 gior
Un riconoscimento per la cava che mantiene la biodiversità
La Alfredo Polti SA di Arvigo ha ricevuto la certificazione dalla Fondazione Natura & Economia
MENDRISIO
1 gior
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
1 gior
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CONFINE
1 gior
Menaggio, ritrovata viva in una conduttura di cemento una donna dispersa
Si era allontanata da casa, ma poi non era più rientrata
CANTONE
1 gior
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
1 gior
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
CANTONE
2 gior
Clean-up-day a Faido con la madrina Christa Rigozzi
Non sono mancate le polemiche: il movimento eXtinction Rebellion Ticino ha manifestato contro l'organizzatore McDonald's
MANNO
2 gior
Inaugurata la nuova ala del Centro Diurno Terapeutico
Maggior sostegno sarà dato anche ai famigliari degli ospiti, grazie ad una maggiore flessibilità oraria
FOTO
CANTONE
2 gior
Consegnati i diplomi del Centro Studi Villa Negroni
Nel 2020 l’attività del CSVN ha incluso 21 certificazioni, 135 corsi e 63 convegni.
LUGANO
2 gior
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
2 gior
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
2 gior
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
2 gior
Posteggi occupati per un uso più sostenibile
Il Park(ing) Day è stato organizzato dall'ATA e dai giovani dello sciopero per il clima
LUGANO
2 gior
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
MAGADINO
2 gior
Cinque nuovi allievi piloti
A Magadino si sono svolte le selezioni finali. Tra 14 finalisti è stato scelto anche un ticinese
MONTEGGIO
15.02.2021 - 17:120
Aggiornamento : 16.02.2021 - 15:53

Il sushi sul confine diventa un problema

Il Municipio di Monteggio chiede un intervento urgente dopo lo scorso weekend

«Oltre a essere discutibile, c'è maleducazione e presenta un serio pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza stradale».

MONTEGGIO - Le dogane di Ponte Cremenaga, Fornasette e Ponte Tresa sono diventate territorio di scambio. I ticinesi vanno a ritirare il sushi (e altri pasti) preventivamente ordinati nei ristoranti di oltre confine. Accade ormai «da qualche settimana», stando al Municipio di Monteggio, che denuncia la situazione a polizia, Cantone, Confederazione e servizi doganali.

«Non siamo a conoscenza se questa prassi a cavallo del confine sia legale», scrive il sindaco, Piero Marchesi. Ciò che preoccupa maggiormente sono gli "effetti collaterali": «Il caos totale della circolazione, il parcheggio abusivo su fondi privati, l'occupazione dell'area destinata all'entrata e all'uscita del valico, oltre che diversi assembramenti». Le foto (in allegato) scattate tra le 18 e le 20.30 di sabato e domenica lo dimostrano.

Il Municipio ha chiesto l'intervento della polizia Malcantone Ovest e il sindaco, sia sabato, sia domenica, ha chiamato la polizia cantonale. «È una situazione pericolosa, inaccettabile e intollerabile - aggiunge Marchesi -. Oltre a essere discutibile per quanto riguarda l'opportunità di rivolgersi a fornitori d'oltre confine in questo difficile momento per l'economia locale, c'è maleducazione, e presenta un serio pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza stradale».

Il Municipio di Monteggio chiede «una soluzione condivisa tra polizia cantonale, polizia Malcantone Ovest, Guardie di Confine e Comune», rifiutandosi di tollerare «uno scarica barile tra entità». Affinché già il prossimo weekend la situazione sia diversa.

Il Consiglio di Stato a inizio febbraio ha chiesto a Berna di introdurre limitazioni alla frontiera per contenere la mobilità non essenziale da e per l'Italia. In particolare, la lettera inoltrata al Consiglio federale chiedeva di introdurre il divieto per gli svizzeri di recarsi all'estero per fare la spesa o per andare al ristorante (con particolare attenzione ai ticinesi con l'Italia). In conferenza stampa, due giorni dopo, Alain Berset aveva spiegato di non averne ancora discusso con i suoi colleghi. «Il Ticino avrà una risposta alla sua lettera», ha fatto sapere la Cancelleria federale la scorsa settimana. 

Comune di Monteggio
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Kamiran 7 mesi fa su tio
Delivery LUGANGELES tropical Cafe sushi Nikkei a casa tua
don lurio 7 mesi fa su tio
secondo i Giapponesi il Suschi il pesce deve essere conselato Sotto zero meno 18 gradi x 96 ore di seguito scongelato nel frigorifero direttive dipartimento della Sanità Giapponese e di diverse Nazioni fra cui Italia e Svizzera.di seguito confezionato e se del caso trasportato con appositi contenitori. Si vuole pagare poco andare in Italia , e lavorare in Svizzera guadagnando di più e reclamare che i frontalieri entrano a lavorare.
vulpus 7 mesi fa su tio
Un bon frumagin, un salamin nostran, e una quai lüganiga.
Sir Stanley 7 mesi fa su tio
L'importante è che dalle nostre frontiere transitino indisturbate tonnellate di armamenti per paesi che coltivano il simpatico vezzo del genocidio quali Israele o l'Arabia Saudita. Strumenti di morte in uscita, soldi in entrata, Hopp Suisse! Fin qui tutto a posto, il vero problema è quando dalla frontiera cominciano a passare 3 o 4 gr. di sushi al giorno...
Lore61 7 mesi fa su tio
@Sir Stanley Hihi... Bella! XD
Tato50 7 mesi fa su tio
TG RSI delle 12.30 !!!! Nel 2020 la Coop Svizzera ha assunto 1663 persone !!!!!!!!! Sarà per quei pochi che comperano dove guadagnano o per quelli che vanno a Sud e poi parlano male dei frontalieri ? Coerenza zero ;-((
Tato50 7 mesi fa su tio
A me il sushi non piace, quindi...........vadano pure a "shusciare" in Italia, ma in caso di problemi intestinali, mi raccomando, all'Ospedale di Como ;-))
saetta 7 mesi fa su tio
@Tato50 😂😂😂
Tato50 7 mesi fa su tio
@saetta Per "shusciare" non ho bisogno di far chilometri. C'è una a 800 metri che lo fa da Dio ;-)))
volabas56 7 mesi fa su tio
Problemone da non dormirci la notte. E caso mai ci si volesse chinare un po su questo argomento, direi che i signori del sushi ticinesi, potrebbero abbassare un tantino i prezzi, invece di lamentarsi. E comunque uno i suoi soldi li spende come vuole.
il barbiere 7 mesi fa su tio
Solo invidia, come detto bene da qualcuno uno i suoi soldi li spende dove meglio crede. Senza contare il fatto che se abiti a Monteggio e comandi il sushi a ti Lugano ti arriva a fine anno e a prezzi esorbitanti e se arriva. Siete qui a lamentarvi di cose futili. Invece di combattere le grandi catene di distribuzione con i prezzi fuori di testa e utili miliardari, che millantano di abbassare i prezzi sui prodotti, voi siete qui a giudicare chi comanda il sushi in Italia. Mi spiace ma parlo da svizzero siete un povero popolo di pecoroni, indottrinati da altri poveri pecoroni e questo da anni. Crescete di mentalità e svegliatevi, siamo nel 2021!
Boh! 7 mesi fa su tio
@il barbiere ...per fortuna che ci sono ancora persone come lei che non giudicano gli altri....
borrenico 7 mesi fa su tio
Ma lo sapete che ogni persona e libera di spendere i propri soldi come vuole e dove vuole!!! Ma chi reclama non ha altro da fare o pensare? Che mondo malato e senza apertura mentale!
Boh! 7 mesi fa su tio
Sempre la solita storia.... Tutti che vogliono lo stipendio.ch e godere dei prezzi.it.... E tutto evidentemente senza chiedersi come mai ci si può permettere lo stipendio.ch... Colui che acquista in Italia segue esattamente gli stessi ragionamenti economici di chi assume in Italia, non ci si sorprenda quindi se un giorno ci si ritrovi con il proprio posto occupato da un frontaliere.....
saetta 7 mesi fa su tio
@Boh! bravo! finalmente qualcuno che mi sostiene: -)
Lore61 7 mesi fa su tio
@Boh! Caspita, un salario minimo di 19Fr in Ticino (dove viene rispettato), contro i circa 12Fr minimi della vicina Lombardia, un residente con un costo della vita quasi quadruplicato, ha un potere di acquisto molto grande...XD Ma non hai ancora capito dopo anni, che la politica locale prende per i fondelli i residenti non rispettando nemmeno le votazioni che permettevano un minimo di protezione?? La sostituzione è in atto da più di 20anni!!esattamente dall'accettazione della libera circolazione degli "schiavi" (votazione del 2000)!
Didimon 7 mesi fa su tio
L'unico problema è che 70000 frontalieri entrano senza controlli perché Bo.. E noi. Multati perché Bo.. Ma andate a dar via il bo
Blobloblo 7 mesi fa su tio
Siete tutti dei poveretti!!! Ma vi rendete conto, tutta questa discussione per del sushi??? Sicuramente un bene primario, vero?? Ma smettetela!!!
saetta 7 mesi fa su tio
@Blobloblo bravo!
Manimal 7 mesi fa su tio
Poveri ticinesi siamo davvero un popolo di pecoroni. Invece di ribellarsi alle imposizioni dittatoriali dei nostri governanti inutili e senza palle , ci stiamo a confrontare persino tra noi per chi vuole mangiare cosa e dove? Ma ci rendiamo conto che ci stanno recludendo in casa nostra ? Ma perché mentre ai cittadini dei cantoni sul confine con la germania è permesso uscire a fare shopping (senza tampone o autocertificazione fino a 48 ore) e in Ticino il nostro Consiglio di Stato vorrebbe che si chiudessero le dogane con l’Italia (per noi Ticinesi soltanto visto che i 60mila frontalieri non sono mai toccati dalle regole e i divieti imposti) obbligarci a spendere i nostri sudati salari in questo sfigato cantone dove non possiamo neppure berci un caffè seduti in un locale al caldo e con le dovute misure sanitarie imposte da loro mesi prima??Non tutti ricevono salari da 5/6 mila franchi mensili e se si può risparmiare sulla spesa oltreconfine perchè lo si vorrebbe vietare? Democrazia elvetica o dittatura Ticinese La mia libertà finisce dove comincia quella di un’altra persona Da cosi fastidio che qualcuno si mangi il sushi italiano ? Ma saranno poi liberi di mangiare tutto il sushi che vogliono responsabili delle proprie azioni e violazioni di eventuali leggi vigenti Buon appetito e proteggetevi dal covid non dal vostro prossimo Povera Elvezia ,sedotta stuprata e abbandonata sul ponte ad attendere il sushi italiano di contabbando🍣🍱🥢🍱🍣
Lore61 7 mesi fa su tio
@Manimal Esattamente! Il bello è che la politica Ticinese prima castigano i lavoratori residenti con il libero mercato del lavoro a basso costo, infatti i salari sono ormai al livello Italiano, poi, tanto per dare una mano alle famiglie in difficoltà specialmente in questo periodo, proibiscono loro di far spesa dov'e possibile un piccolo risparmio... E a molti "benestanti" dà veramente fastidio sta cosa, incredibile!
Jhonny 7 mesi fa su tio
Fate ridere.... Solo a lamentarvi siete buoni... COSA CE DI MALE? Anzi tanto di cappello ai ristoranti che hanno quest inventiva e voglia di lavorare.. poi pericoloso de che? Per il covid? Mantendo le distanze? Per il parcheggio? Perche lascio la macchina 10 minuti? Mah... mi pare di leggere solo invidia.
Wunder-Baum 7 mesi fa su tio
Il sushi si trova anche in Ticino ed è buono
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@Wunder-Baum Si a prezzi moooolto popolari vero ?
Wunder-Baum 7 mesi fa su tio
@Swissabroad Lidl, per 4 persone, speso CHF 25
Wunder-Baum 7 mesi fa su tio
Confermo, preso proprio sabato a..(non menziono il negozio)...buonissimo
8Paola3 7 mesi fa su tio
I ristoratori, anzu tutti i ristoratori devono mangiare! Anzi abbassate i prezzi 4 nighiri 25 chf. Assurdi i prezzi con le paghe che girano e oltretutto stipendi ridotti per via del covid...
Ralfinik1 7 mesi fa su tio
Cari amici leoni da tastiera ..ma tutti parlano di sushi quando forse nemmeno l'hanno mai mangiato..io spendo almeno 50 euro a persona e siamo in tre ..la volete capire che non è per forza il prezzo che ci manda in dogana al freddo .Ma la qualità e la rapidità e forse la vicinanza a casa. La verità stà nel fatto che si vuole libertà e qui non si nuoce a nessuno.
Luke64 7 mesi fa su tio
politici balordi e senza rispetto. e questa sarebbe democrazia?? ma fatemi il piacere... così i trasgressori saremmo noi???!! ignobile
Duca72 7 mesi fa su tio
Io invece per San Valentino sono andato in centro a prendere del sushi take away ho speso 137.- per 2 persone e ho mangiato malissimo. La prossima volta o vado in Italia o anche io me li farò portare in dogana. Anche perché non vedo cosa ci sia di male nell’aiutare le realtà di oltre confine, in crisi anche loro a causa del COVID.
LolitaBundy 7 mesi fa su tio
Ma questi che si accalcano al confine... lo sanno o no che il sushi lo si trova anche nel luganese?!?
Duca72 7 mesi fa su tio
@LolitaBundy Pessimo e costoso ! Ieri 137.- per due persone e mai mangiato un sushi peggiore. Mai più in Svizzera.
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@LolitaBundy Si certo. Al triplo del costo.
dan007 7 mesi fa su tio
Scandaloso aprite le frontiere e basta loro vengono qui ma noi non possiamo andare in Italia
Mau 7 mesi fa su tio
spero che mettano una bella multa per certi irresponsabili ed egoisti.....ma che tengano conto che c è gente come sottoscritto che varca il confine ( con tampone) per raggiungere la propria Fidanzata.......e vorrei mantenere questo rapporto che dura da anni..........e che chi dovrà decidere .....distingua da egoisti irresponsabili....a chi rispetta e vuole solo continuare la propria relazione nel rispetto delle regole.....
stefanobig 7 mesi fa su tio
Cervello in pappa
Leila2424 7 mesi fa su tio
“Difficile momento per l’economia” se si può risparmiare perché non farlo? Se dovessi prendere lo stesso sushi qua in Ticino spenderei almeno il doppio!!! Continuerò ad andare a prendere sushi a pontetresa 😊
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@Leila2424 Adesso si che senti le tue 😁😁😁
F/A-19 7 mesi fa su tio
Ma apriteli questi commerci, la gente ha voglia di stare insieme , è da un’anno che ci vengono imposte regole assurde per un po’ di influenza, si mettono le mascherine, si lavano le mani ma poi smettiamola di rompere le valle alla gente.
ciapp 7 mesi fa su tio
aprite ste dogane cosi il caos non c'é , se devo vendere un rene per mangiare un sushi in CH !
Lore61 7 mesi fa su tio
Incredibile, da pure fastidio a chi cerca di comperare un pasto goloso dove costa meno! È una lampante violazione dei diritti civili, effettuato in un paese dove la politica ha ridotto in povertà buona parte della popolazione locale causa lo sfruttamento degli "schiavi moderni", ma nel contempo proibisce di far spesa dove il costo è ancora "accessibile"
Libero pensatore 7 mesi fa su tio
@Lore61 Chi è povero non può mangiare sushi né in Svizzera né altrove.
saetta 7 mesi fa su tio
@Lore61 pasto goloso...Ma fammi il piacere... qui è tutta una questione di moda...Non sei " in" se non hai l'ultimo Apple di turno, il SUV di ultima generazione, lo smartwatch appena uscito e la cintura o borsa della Gucci...stessa cosa vale x il sushi! qui è solo tutta questione di status symbol
Lore61 7 mesi fa su tio
@saetta Haha... XD... il sushi uno status symbol... Hihihi.. XD... Guarda che al giorno d’oggi vanno di moda gli stili di vita di lusso! Concetti immateriali come salute e benessere stanno sostituendo le borse Louis Vuitton e l’istruzione di fascia alta sta sostituendo le automobili costose! La salute e il benessere sono diventati uno status symbol di lusso!!, I viaggi multimilionari lunghi mesi per ricaricarsi o riconnettersi con la famiglia sono uno status symbol, ridurre le ostentazioni in nome della sicurezza e della privacy sono uno status symbol, esclusività e personalizzazione, ecc... Quindi lascia mangiare in pace quello che vuole e dove vuole alla gente...
Lore61 7 mesi fa su tio
@Libero pensatore Guarda che c'è gente che per un pasto sano e ancor meglio se goloso, rinuncia a tutte le altre stronzate tecnologiche o di secondaria necessità, cerca di procurarselo dove ancora glielo permette il suo potere d'acquisto! Ma questa LIBERTÀ di decidere dà fastidio a molti...
Luca 68 7 mesi fa su tio
se abbassano i prezzi in Svizzera la gente non va in Italia e il problema è bello che risolto
Mirketto 7 mesi fa su tio
@Luca 68 Ma piantala....
gigipippa 7 mesi fa su tio
@Luca 68 Il sushi è un prodotto che già per la scelta e il trattamento della materia prima, non può essere a buon mercato.
saetta 7 mesi fa su tio
@Luca 68 in Svizzera ci sono costi più alti dell'Italia...se uno non se lo può permettere non vedo perché lo deve ordinare dall'Italia...tanto più se lo stipendio lo riceve dalla Svizzera
Boss 7 mesi fa su tio
@Luca 68 se tu invece percepissi una paga italiana non potresti permetterti di abitare qui! spendi dove guadagni
8Paola3 7 mesi fa su tio
@Luca 68 @saetta Leggendo i messaggi da farmi venire da ridere... dovrei spendere i soldi in Svizzera perchè il prodotto è svizzero? Voglio proprio vedere da quale parte del mondo acquistano l’avocado, le spezie, l’alga etc per poi caricare quei prezzi assurdi.
gigipippa 7 mesi fa su tio
@8Paola3 l`importazione di merci è soggetta ai dazi doganali, il ricavato è gestito dalla Confederazione, anche a favore della propria popolazione.
saetta 7 mesi fa su tio
@8Paola3 Non hai capito un tubo! chi lo lavora, paga le tasse, impiega personale ecc....chiaro che il tipo di prodotto non è nostrano e su questo possiamo aprire un altro discorso.... perché non sostenere l'economia locale mangiando/acquistando prodotti esclusivamente indigeni? sicuramente ne soffrirebbero meno i produttori locali ma anche il pianeta.
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@Boss Come no. Vado al mare a Coira...
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@saetta Ho riso per tre ore dopo questa affermazione!!! È come dire che non posso andare a Riccione al mare perchè ricevo lo stipendio in Svizzera. O che non posso comperare una Peugeot perchè non fatta in CH... Grazie per dispensare il buonumore.
Ralfinik1 7 mesi fa su tio
Gentili Sindaci ALLARMISTI il caos totale della circolazione é nella vostra mente , gli effetti collaterali li create voi con questi articoli forvianti e pompati ad arte con il benestare di giornalisti sempre ALLARMISTI . Io mi ordino da mesi , il cibo da ristornati Svizzeri con piacere , ma qualche volta mi piace anche il sushi , e visto che i sindaci non ci offrono questa possibilità allora me lo faccio portare in dogana . Parcheggio regolarmente la mia auto ..pago le tasse di circolazione e pretendo che la polizia stia al mio servizio di cittadino e nel caso venga a dirigire il traffico come da loro mandato in caso di bisogno . Come capita per altre manifestazioni SVIZZERE . Metto la mascherina e mantengo le distanze anche i dogana . Mi presento con i mie documenti e non contrabbando merce illegale . CAPITO SINDACI ALLARMISTI . Auguri che finisca presto il covid come anche il vostro mandato ...IO VOTO sono Svizzero e mi ricorderò i vostri nomi.
Gio58 7 mesi fa su tio
@Ralfinik1 chapeau!!!! 👏👏
saetta 7 mesi fa su tio
@Ralfinik1 il sushi da asporto lo trovi sicuramente anche nei ristoranti ticinesi
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@saetta Più che saetta mi sembri un bradipo, se parliamo di comprendonio. Certo lo trovi anche in Ticino, al triplo del costo. Grazie ancora per le tue uscite goduriose.
saetta 7 mesi fa su tio
@Swissabroad se costa il doppio,e non il triplo, ci sarà pure un motivo....dimmi Einstein, tu lo stipendio dove lo percepisci? sicuramente su suolo italico immagino;-(
belaolga 7 mesi fa su tio
eee...ma ...è una rendita ponte!!!🤣🤣🤣fastidi grass di sindec!!!
cle72 7 mesi fa su tio
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto 😁 finché i prezzi del sushi in Ticino sono paragonabili al caviale, normale che succede. Ora urlare ai pericoli ecc ecc mi sembra un tantino esagerato! Siamo sempre sotto elezioni, cosa non si fa per attirare elettori. Aprite tutto... così si andrà direttamente in Italia senza fermarsi al confine😁😁😁
briciola68 7 mesi fa su tio
Discutibile è anche che i nostri grandi fornitori hanno aumentato i prezzi degli alimentari ( esempio cioccolata e carne )!Ammetto che la situazione a Ponte Cremenaga è insostenibile! La Dogana non è un parcheggio! Voglio vedere però come i pochi ristoranti di sushi di Lugano riuscirebbero a soddisfare tutta questa clientela che da anni si è rivolta in Italia! E con quali prezzi!... ;-)
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@briciola68 Il congiuntivo questo sconosciuto...😂
briciola68 7 mesi fa su tio
@Swissabroad ...ehm!...riescano... 😬
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@briciola68 No no...quello andava bene. Piuttosto: i nostri grandi fornitori abbiano aumentato...e sia insostenibile. Alla prossima 😉
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@briciola68 Abbiamo aumentato e sia insostenibile. Ma va bene lo stesso 😂
Equalizer 7 mesi fa su tio
Sarà anche difficile per i ristoratori locali, ma finché i nostri sono chiusi (forzatamente) e i ticinesi non possono andare in Italia a mangiare.... più che un problema mi sembra invidia.
IaM 7 mesi fa su tio
Per uscire ci vuole il tampone! Certo, se nessuno controlla.....
Mau 7 mesi fa su tio
@IaM Giusto!!!.. se nessuno controlla!!!
TheOsage 7 mesi fa su tio
@IaM Forse non hai capito ma non si esce in Italia, si sta sul confine. Fatta la legge...
Toby 7 mesi fa su tio
@IaM Si parla sempre di differenze di costo, ma non mi sembra che le vetture erano tutte delle Panda e le persone non erano coperte di stracci. Sicuramente la maggior parte della gente presente un telefonino di ultima generazione non mancava, abiti e accessori sicuramente firmati. Questo è la dimostrazione che vi nascondete dietro alle solite scuse per non ammettere che avete fatto una figuraccia.
Swissabroad 7 mesi fa su tio
@Toby Perché un borsone non può essere oculato o semplicemente vuol spendere meno ? È spesso così, più ne hanno più sono tirchi. Ma poi, ognuno potrà farsi i cavolacci propri e spendere come e dove vuole? Fate ridere con la spesa che si deve fare a tutti i costi in Ticino. Tanto l'80% dei dipendenti è comunque frontaliere, quindi devo ingrassare il proprietario ? Che spesso non è svizzero (sì paga le tasse lo so, bla bla bla).
saetta 7 mesi fa su tio
@Toby bravo! ben detto!
TheOsage 7 mesi fa su tio
Marchesi, se si informasse con le dogane le risponderebbero che non si infrange nessuna legge. Ieri sera l'ho fatto anche io, qui nel mendrisiotto, per la prima volta. Ma prima mi sono informato. Poi per quel che concerne gli assembramenti posso anche essere d'accordo. Sul fatto che uno vada in Italia è proprio perché ci sono difficoltà economiche qui in Ticino, e quindi uno spende ciò che può. Ma soprattutto, se nulla è cambiato nelle ultime 24 ore, dove vuole, ciò che guadagna.
saetta 7 mesi fa su tio
@TheOsage scusa,ma se uno è in ristrettezze economiche può far benissimo a meno di ordinare o andare al ristorante! il sushi se lo può cucinare a casa propria
TheOsage 7 mesi fa su tio
@saetta Ci sono pieni i portali di articoli sulla depressione che attanaglia le persone in questo momento. Se mangiare sushi può essere un parvenza di normalità ben venga. Ognuno lo fa con i soldi che ha in tasca. Chi può permetterselo lo prenderà in Ticino, chi non può lo prenderà in Italia. 10 giorni fa ho preso qui in Ticino (tra l'altro buono) x due persone spesa a superato i 100 fr. Ieri sera sempre per due persone ho provato (prima volta) a prenderlo in Italia, confine mendrisiotto. Spesa per due persone, con più cibo ordinato (buono) 64 Euro. Quindi posso capire che a qualcuno questi 30 fr. di differenza (facendo il cambio) possano pesare.
Lore61 7 mesi fa su tio
@saetta Già, peccato che in ristrettezze economiche si è ritrovato probabilmente dalle castrazioni imposte (vedi chiusure o perdita del lavoro), dalla stessa politica che poi gli proibisce di comperare dove costa meno!! Come prendere per i fondelli 2 volte la popolazione residente...

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 15:52:02 | 91.208.130.89