Città di Lugano
LUGANO
28.12.2020 - 13:580

Mathias Marzorati è il nuovo direttore della Revisione interna

Entrerà in carica il prossimo primo gennaio al posto di Giampiero Ceppi che andrà in pensione.

LUGANO - Mathias Marzorati (classe 1986) sarà il nuovo direttore della Revisione interna della Città di Lugano a partire dal primo gennaio 2021, quando l’attuale direttore del servizio, Giampiero Ceppi, passerà al beneficio della pensione.

Il 34enne ha un'ottima formazione in ambito economico avendo conseguito un bachelor all’USI nel 2009, un master all’Università di Zurigo nel 2011 e il diploma di esperto contabile con relativa abilitazione a perito revisore nel 2016.

Un profilo giovane, quello di Marzorati, che ha comunque accumulato notevoli esperienze lavorative. «Dal 2012 ha lavorato presso KPMG SA, prima a Lugano e poi a Zurigo, ricoprendo la funzione di senior e poi di manager nell’ambito della revisione per aziende», precisa la Città di Lugano in una nota. «In questi anni ha quindi acquisito competenze gestionali, organizzative e di pianificazione adeguate a soddisfare le esigenze richieste dalla posizione».

Il servizio di Revisione interna della Città di Lugano, istituito nel 2009, svolge un ruolo di controllo, di valutazione e previsione dei processi di gestione e costituisce un elemento di supporto a una solida struttura di conduzione dell’amministrazione. A Giampiero Ceppi, che ha guidato il servizio con «dedizione e competenza fin dalla sua istituzione», facendolo evolvere in funzione delle nuove esigenze date dall’evoluzione della città, il Municipio esprime i «più sentiti ringraziamenti». «Durante i suoi anni di attività, Giampiero Ceppi ha potenziato i processi di revisione in seno all’amministrazione, apportando miglioramenti nella gestione e nell’impiego delle risorse; ha inoltre elaborato un’analisi dettagliata dei processi di lavoro e dei relativi rischi operativi e giuridici. Queste attività hanno contribuito al risanamento delle finanze cittadine nel 2016 e 2017». Un'eredita non da nulla per il suo successore al quale l'Esecutivo rivolge i «migliori auguri di successo e soddisfazione». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-26 04:20:47 | 91.208.130.89