Immobili
Veicoli

CANTONEAiuti allo studio: ecco il formulario di richiesta

02.06.20 - 09:15
Da oggi è possibile inoltrare il formulario per l'anno scolastico 2020-2021
TiPress - foto d'archivio
Aiuti allo studio: ecco il formulario di richiesta
Da oggi è possibile inoltrare il formulario per l'anno scolastico 2020-2021

BELLINZONA - Il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS) informa che sono disponibili i formulari e la documentazione per richiedere un aiuto allo studio per l’anno scolastico 2020-2021.Gli stessi sono ottenibili presso l’Ufficio degli aiuti allo studio, gli istituti scolastici del Cantone e in Internet (www.ti.ch/aiutistudio).

Chi ha presentato una richiesta per l’anno scolastico 2019-2020 riceverà automaticamente a casa il modulo per l’eventuale rinnovo.

I moduli, correttamente compilati e firmati, vanno trasmessi all’Ufficio degli aiuti allo studio, Residenza governativa, Piazza Governo 7, 6501 Bellinzona.

Possono essere concessi aiuti allo studio:

    • per l'assolvimento di un tirocinio, oppure per una riqualificazione professionale;
    • per la frequenza di scuole medie superiori o professionali nel Cantone e di istituti superiori;
    • per gli studi nelle università e nei politecnici o nelle scuole universitarie professionali, per gli studi postuniversitari e per la preparazione di un dottorato;
    • per corsi di perfezionamento e soggiorni linguistici.

Può essere concesso l’aiuto sociale speciale per la frequenza di una scuola dell’infanzia, elementare o media privata, parificata nel Cantone, se comprovata da necessità di ordine sociale.

Documenti da allegare
Il dettaglio del calcolo della tassazione fiscale 2017/la tassazione alla fonte 2017/la tabella di calcolo della prestazione complementare 2017 del richiedente, di entrambi i suoi genitori e dell’eventuale coniuge, partner registrato o partner convivente.

Particolarità
Al fine di meglio considerare il contesto finanziario effettivo dei richiedenti e delle loro famiglie, è mantenuta la possibilità di permettere ai richiedenti che frequentano studi terziari che ritengono che la loro situazione sia peggiorata dal 2017 (anno di riferimento) di accedere a un prestito e di riverificare il diritto a una borsa di studio sulla base dei dati fiscali 2020. Se da questo nuovo calcolo risulterà la possibilità di beneficiare di una borsa di studio, il prestito sarà convertito parzialmente o totalmente in borsa.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO