Screenshot sito Gastro
CANTONE
12.05.2020 - 17:020

Dal Covid agli hacker: attaccato il sito di GastroTicino

«Conseguenze devastanti. Cancellate le notizie dell’ultimo anno e mezzo» scrive l’associazione degli esercenti

Spariti anche i documenti Covid-19, la bussola a disposizione degli associati per muoversi nell’emergenza. Poco fa però i tecnici sono riusciti a recuperare il dossier più importante

LUGANO - Piove ancora sul bagnato. Non bastassero le difficoltà causate dal Covid, ora arrivano anche i virus informatici. O meglio l’azione deliberata di un hacker che ha attaccato stanotte il sito di Gastroticino. 

«Le conseguenze sono state devastanti» si legge sulla home page dell’associazione degli esercenti: «Sono state cancellate tutte le notizie dell'ultimo anno e mezzo. Ci scusiamo per gli inconvenienti e da subito inizieremo a caricare i Documenti Covid 19, iniziando da quelli più urgenti».

Un problema non da poco, conferma il direttore Gabriele Beltrami, direttore di GastroTicino: «È successo la scorsa notte. Putroppo abbiamo perso tutto il lavoro sul Covid in favore della categoria. Tutti i dati, i documenti, le tabelle, eccetera. Stiamo cercando di recuperare questo archivio e tutti sono al lavoro. Non si sa esattamente cosa sia successo». 

Un lavoro che, pochi minuti fa, attorno alle 16.50, ha permesso di ricaricare, spiega Beltrami, «tutte le informazioni principali dell'ultima settimana sul coronavirus». Almeno una gioia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-15 03:48:45 | 91.208.130.86